Condannato per rapina… arrestato in hotel a Venezia con due prostitute

Il giovane, infatti, era stato condannato per rapina, estorsione e perfino sequestro di persona, reati commessi nel Bresciano tra il 2009 e il 2014

0
Carabinieri in azione nella notte, foto generica
Carabinieri in azione nella notte, foto generica

E’ andata decisamente male a un latitante 26enne di origine rumena, che doveva scontare 3 anni e due mesi di carcere per diversi reati commessi in provincia di Brescia qualche anno fa.

Il giovane, infatti, era stato condannato per rapina, estorsione e perfino sequestro di persona, reati commessi nel Bresciano tra il 2009 e il 2014. Ma non si trovava in carcere. Quando mercoledì le forze dell’ordine sono andate a presentargli il conto, infatti, il 26enne era in un lussuoso hotel di un Comune della provincia Venezia, dove aveva affittato una camera e due prostitute con cui era intenzionato a trascorrere la nottata.

Purtroppo per lui, i documenti lasciati al portiere lo hanno incastrato: a bussare alla sua porta, invece del servizio in camera, sono state due pattuglie dei . Ora si trova nel carcere di Venezia.

 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome