Blitz dei carabinieri sul lago d’Iseo: 90 mila euro di multe contro il lavoro nero

Ora le ispezioni si spostano in Franciacorta, dove i fari saranno puntati sugli addetti alla raccolta dell'uva e a quelli impiegati nelle imprese d'allevamento animali

0

Sono stati 238 i lavoratori posti sotto controllo dai militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro e della Compagnia di Chiari impegnati in una maxi operazione contro il lavoro nero sul lago d’Iseo.

I militari hanno ispezionato aziende, imprese agricole, alberghi, bar, locali ed altri esercizi pubblici a Montisola, Sulzano, Iseo, Marone, Sale Marasino.

12 i lavoratori irregolari, 3 cittadini clandestini (e ora espulsi) e 4 attività sospese, oltre a quasi 90 mila euro di sanzioni comminate.

Ora le ispezioni si spostano in Franciacorta, dove i fari saranno puntati sugli addetti alla raccolta dell’uva e a quelli impiegati nelle imprese d’allevamento animali.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome