Investe un 30enne nella Bergamasca e fugge: trovato il pirata della strada

Il pirata della strada dovrà rispondere dei reai di lesioni personali stradali, fuga del conducente e omissione di soccorso

0

È stato individuato e ora denunciato il pirata della strada che nella notte tra domenica e lunedì ha investito un 30enne ivoriano residente a Carpenedolo.

Al momento dell’incidente il ragazzo straniero stava camminando a piedi lungo la ex statale 573 a Palosco, nella Bergamasca. L’uomo che l’ha investito è un 29enne romeno residente a Crema, che quella sera era alla guida di un’Audi di colore bianco e che ai carabinieri di Treviglio ha detto di non essersi accorto di aver travolto un uomo, ma di aver pensato ad una nutria.

Il 29enne dovrà rispondere dei reai di lesioni personali stradali, fuga del conducente e omissione di soccorso.

Il 30enne ivoriano, da 10 anni in Italia, si trova ancora in ospedale a Bergamo: non è più in pericolo di vita, ma le sue condizioni restano gravi.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome