Sirmione, rimane impigliata mentre attracca al porto: 52enne perde un dito

L'ambulanza ha condotto la donna all'ospedale di Desenzano dove i medici hanno provato a ricucire il dito - recuperato dai vigili del fuoco - senza successo

0

Brutta disavventura ieri, domenica 15 settembre, per una donna di 52 anni che è rimasta vittima di un infortunio al porto di Sirmione.

La donna era a bordo della propria barca quando, attorno alle 14:30, stava attraccando al molo di piazza Porto Valentino. Durante le operazioni però qualcosa è andato storto e la 52enne sembra sia rimasta impigliata con un anello che portava al dito. Il dito si è staccato ed è finito in acqua, la donna ha iniziato a urlare.

Le grida hanno attirato la gente presente nelle vicinanze e quindi sono stati chiamati i soccorsi. L’ambulanza ha condotto la donna all’ospedale di Desenzano dove i medici hanno provato a ricucire il dito – recuperato dai vigili del fuoco – senza successo. Sul posto, per le indagini, anche la polizia locale e i carabinieri.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome