Fridays for future a Brescia: studenti in piazza per la salute del pianeta

Per Brescia questa è la terza manifestazione a difesa della terra. L'adesione al tezo Fridays for future è stata piena e condivisa

1
Manifestazione Marcia per il clima
Manifestazione Marcia per il clima

Hanno invaso il centro storico come un fiume in piena i giovani bresciani che hanno aderito alla manifestazione globale indetta oggi a tutela dell’ambiente.

Per Brescia questa è la terza manifestazione a difesa della terra: altre iniziative si sono tenute durante lo scorso anno scolastico. Anche in questo caso l’adesione al Friday for future (il primo è stato a marzo 2019) è stata piena e condivisa.

Lo sciopero, ispirato dalla giovanissima Greta Thunberg, ha portato in piazza studenti, insegnanti, bambini, famiglie intere con un unico obiettivo: smuovere le coscienze e soprattutto la politica, affinché si cambi rotta nella gestione del pianeta, per la sua salute.

Eccessiva produzione di plastica e di C02, elevati livelli di consumo del suolo, uso sconsiderato di sostanze tossiche, interessi economici: nulla è sfuggito all’attenzione dei ragazzi, che hanno attraversato la città con canti e numerosi cartelli colorati.

In piazza con gli studenti anche il sindaco Emilio Del Bono, che ha elogiato l’impegno dei ragazzi nella lotta ai cambiamenti climatici.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome