Spariti 54 mila euro dal conto della 95enne, denunciata la badante

La badante avrebbe approfittato di assegni e prelievi dal conto della signora per proprio uso personale

0
Un'anziana disperata
Un'anziana disperata

Una donna di 62 anni, bresciana, è stata denunciata per circonvenzione di incapace dopo aver fatto sparire più di 50 mila euro dal conto dell’anziana per cui prestava servizio come badante.

A denunciare il furto è stato un nipote dell’anziana, che verificando il conto corrente non ha potuto non notare il grave ammanco.

Da lì sono partite le indagini dei carabinieri che hanno confermato quanto temuto dal nipote della 95enne. La badante avrebbe infatti approfittato di assegni e prelievi dal conto della signora per proprio uso personale.

I militari della stazione di Brescia Sant’Eustacchio hanno quindi notificato alla badante l’ordinanza, emessa dal giudice, della misura cautelare del divieto di avvicinamento e di comunicazione con l’anziana.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome