Brescia, preso topo d’auto: stava rivendendo due autoradio

Il furto – non denunciato -  è stato notato dagli agenti della squadra mobile su una pagina facebook che raccontava dell’accaduto

0
La riconsegna dell'autoradio alla vittima, foto questura

La Polizia di Stato, nell’ambito della quotidiana attività di prevenzione e repressione nei giorni scorsi ha denunciato un pregiudicato bresciano per furto aggravato e ricettazione.

In particolare,  l’uomo, si era reso protagonista di  un furto ai danni di un’autovettura parcheggiata in zona università.

Il furto – non denunciato –  è stato notato dagli agenti della squadra mobile su un gruppo Facebook (Brescia che non vorrei). Una donna scriveva: in una zona non malfamata, nei pressi dell’università, mentre mia figlia era a fare un esame, qualche ladruncolo ha scassinato un vetro della sua vecchia auto per rubare un autoradio senza valore…

A seguito di questa segnalazione i poliziotti  il giorno successivo, hanno individuato  in via Rose  l’autore del furto;  il ladro è stato bloccato nell’intento di vendere due  autoradio rubate. L’autoradio è stata riconsegnata alla legittima proprietaria, che ha ringraziato pubblicamente la Polizia di Stato tramite un post su Facebook.

L’altra autoradio rubata è in attesa di essere restituita al legittimo proprietario.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome