Brescia, un altro spacciatore di coca finisce nella rete dei vigili

0

La Polizia Locale di Brescia durante un controllo antidroga ha arrestato, nella giornata di martedì 8 ottobre, un uomo di 38 anni originario della Sierra Leone già conosciuto alle forze dell’ordine.

Il fermo è avvenuto in via Lupi di Toscana dopo che gli agenti avevano notato uno scambio di droga e denaro tra il trentottenne e due italiani. La pattuglia si è diretta verso questi ultimi e ha trovato loro addosso una dose di cocaina ciascuno per un peso totale di circa due grammi.

Il sierraleonese, nel frattempo, è salito a bordo di una Golf e ha cercato di allontanarsi. Raggiunto dagli agenti, ha tentato di investirli e scappare, senza successo. Al momento della perquisizione dell’automobile, gli uomini della Polizia Locale hanno trovato varie confezioni contenenti cocaina per un peso complessivo di oltre 3,5 grammi e 115 euro in contanti.

Condotto al Comando, il trentottenne della Sierra Leone è stato messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome