Pericolosi per la pubblica sicurezza, in due sotto sorveglianza speciale

0
Carcere
Carcere

Due provvedimenti di sorveglianza speciale di pubblica sono stati chiesti dal di Brescia ed emessi dal , Sezione misure di prevenzione, nei confronti di due soggetti di nazionalità italiana, con precedenti per reati gravi, e considerati dunque pericolosi per la pubblica sicurezza.

A notificare i due provvedimenti gli agenti della Divisione Anticrimine della .

Il primo provvedimento, che prevede obbligo di soggiorno per la durata di due anni, è stato emesso a carico di un soggetto che in passato si era reso responsabile di comportamenti ad elevato allarme sociale, tra cui una serie di truffe agli anziani.

Gli stessi giudici hanno poi emanato un decreto di sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno per la durata di quattro anni a carico di un soggetto responsabile di un grave episodio criminale.

Al momento della notifica entrambi si trovavano in . Lo stato di detenzione comporta la sospensione del provvedimento che verrà riattualizzato quando i due torneranno in libertà.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome