Strage di tordi attirati con richiamo illegale, denunciato cacciatore bresciano

0

I carabinieri forestali di Cremona hanno denunciato un uomo della Valsabbia sorpreso a sparare ai tordi di passo che attirava nel suo capanno utilizzando un richiamo elettroacustico vietato per legge.

L’uomo è stato beccato nel suo appostamento di Stagno Lombardo. I militari gli hanno sequestrato i fucili, il richiamo e pure il bottino di selvaggina e il capannista è stato denunciato.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome