Notte violenta a Salò, evade dai domiciliari e prende a pugni auto e passanti

0
Un episodio di violena: ennesima aggressione a Brescia
Un episodio di violenza: ennesima aggressione a Brescia

Si trovava agli domiciliari a Salò il 30enne di origini ucraine che nella notte tra sabato e domenica è evaso e si è reso responsabile di lesioni e rapina.

Il cittadino straniero è uscito dalla sua abitazione già ubriaco e ha aggredito quattro giovani, mandandone due in ospedale.

Ha iniziato poi a prendere a pugni le auto in sosta e fermato un automobilista lo ha costretto a riportarlo a casa. L’uomo si è invece diretto al comando dei di Salò, incrociando la pattuglia del turno notturno. I militari hanno subito riconosciuto l’evaso, che è stato arrestato.

Il 30enne, sottoposto a rito direttissimo, è stato condannato ad un anno di reclusione.

Diversi gli episodi di persone evase dagli arresti domiciliari: spesso, però, vengono beccate dalle forze dell’ordine.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome