Pallavolo, la Sarca Chef debutta col botto al San Filippo

0
SARCA ITALIA CHEF CENTRALE, foto da ufficio stampa

I Tucani affrontano Siena nel primo dei due match consecutivi davanti al pubblico di casa ed è da subito chiaro che la serata sarà di quelle da ricordare al San Filippo, con un carico di tensione sempre elevatissimo e sostenuto da un ottimo pubblico. Brescia controlla il primo e il secondo set con pochissimi errori in attacco e una grande  forza a muro (14 a 3 la conta finale); Siena aggiusta la difesa e cresce molto dal terzo parziale, ma Tiberti e compagni hanno testa e nervi  abbastanza saldi per far girare il match in loro favore e godersi la prima vittoria da tre punti della stagione.

Il tecnico bresciano schiera in avvio Tiberti incrociato a Bisi, Cisolla  e Galliani in banda, Festi e Candeli al centro con Zito libero. Emma Villas Aubay Siena è in campo con Falaschi e Romanò sulla diagonale  palleggiatore-opposto, Milan e Mariano in banda, Gitto e Zamagni al  centro, Marra libero.

Galliani è l’autore dei 4 punti d’avvio per Brescia (5-2), coadiuvato  dal buon servizio di Tiberti che innesca con una regia spumeggiante le botte di Bisi. Siena rincorre con Milan (7-5) e Maruotti, ma la  correlazione muro-difesa dei Tucani è impeccabile: sono i block di  Galliani su Romanò (12-8), e di Cisolla su Milan (18-10) a dare la  direzione al set. Candeli sbarra la strada a Zamagni e Galliani chiude  con autorevolezza in pipe (21-11). Il triplo ace di Romanò nel finale  ridà vita agli ospiti che si avvicinano (23-20), ma Gallo chiude con una  sentenza, ancora a muro. Mariano dentro per Milan; Candeli grande protagonista in prima linea e  Sarca Italia Chef Centrale vola 7-3. Emma Villas non si fa intimidire e  resta nel match, sfruttando un paio di errori di casa: il video check  smaschera un tocco sull’attacco out di Cisolla che sarebbe valso il  pareggio a Siena e poi è Bisi show: attacco e muro per il 15-12.  Galliani ferma Romanò, subito sostituito da Milan che torna nel ruolo di  opposto (20-16). Ace di Cisolla e ottime difese di Zito; Tiberti scatena  Gallo,implacabile in attacco e a muro e Bisi firma il block finale  (25-18).

Avvio in equilibrio, Siena difende meglio e strappa il primo break del match con Gitto (5-8). Gli ospiti ci mettono tutto e arrivano a più 4: tocca a Cisolla chiudere con coraggio uno scambio intenso (15-17), ma il servizio di Siena mette pressione alla ricezione bianco blu e l’ace di Mariano vale il 17-22. Un paio di palle out e si riapre il match  (19-25).

Gli ospiti partono aggressivi e difendono alla morte staccando 5-9, ma Bisi e le difese di Tiberti e Zito consentono ai Tucani di infilare il  parziale di 5-0 che li riporta sopra.

Tiberti – eccezionale – mura per il nuovo sorpasso (15-14): grande tensione e palla su palla, Siena non si piega e pareggia a 22. E’ un enorme Candeli a stampare Milan e a prendersi il match ball. Tocca al MVP Gallo far esplodere il San Filippo per i primi tre punti dell’anno.

Zambonardi è radioso: “Continuo a vedere una crescita costante in campo;  i meccanismi si perfezionano solo giocando e l’intesa tra Tiberti e i  suoi attaccanti non è ancora perfetta. Questo ci dà altro margine di  miglioramento. Sono molto soddisfatto di questa vittoria e di come i  ragazzi hanno gestito il match, anche e soprattutto quando Siena è  cresciuta e ha iniziato a difendere tutto. Ho visto tanta determinazione  e fame di vittoria. Credo che in questo campionato saranno essenziali, vista la caratura tecnica di ogni avversario”. (fonte: comunicato stampa)

Sarca Italia Chef Centrale – Emma Villas Aubay 3-1 (25-20; 25-18; 19-25; 25-23)

Tabellino
SARCA ITALIA CHEF CENTRALE: Tiberti 2, Bisi 19, Cisolla 14, Galliani 22,  Festi 4, Candeli 7, Zito (L), Crosatti, Malvestiti,Ostuzzi. Ne: Mijatovic, Ristic,Franzoni (L), Ceccato. All. Zambonardi.

EMMA VILLAS AUBAY: Zamagni 7, Marra (L), Falaschi 2, Gitto 6, Mariano  5, Milan 7, Maruotti 14, Romanò 15. Ne Zanni, Smiriglia, Lucconi,  Caldelli, Cappelletti, Volpi. Coach: Graziosi.

Note:
Ace Brescia 2, Siena 7.
Battute sbagliate Brescia 15, Siena 14
Muri Brescia 14, Siena 3
Attacco Brescia 46%, Siena 41%
Ricezione Brescia 53% (32% perfetta), Siena 51% (26% perfetta)

Arbitri: Di Bari e De Simeis ; addetto video check Ferrari.

Durata: 30‘ 26’ 32‘ 33’. Totale: 2h01.

Il prossimo match di Sarca Italia Chef Centrale del Latte è ancora in casa, contro Synergy Mondovì, sabato 2 novembre alle 18.30. Prevendite su www.vivaticket.it.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome