Banda cerca di rapinare 44enne in casa: donna di Gussago nei guai

0

Una cinquantenne residente a Gussago è stata arrestata con l’accusa di aver partecipato qualche mese fa a un tentativo di raggiro – poi finito in rapina – ai danni di un 44enne di Ghedi con un lieve disagio mentale.

Il gruppo di malviventi, approfittando dell’assenza dei genitori, si era presentato nell’abitazione della vittima sostenendo di voler consegnare un regalo per il padre dell’uomo. Una volta in casa, quindi, i truffatori avevano iniziato a rovistare alla ricerca di denaro e preziosi, ma la vittima si era accorta che qualcosa non andava. A quel punto i truffatori avevano tentato la fuga, ma l’uomo aveva afferrato a una gamba un membro della banda (un 47enne modenese) senza mollare la presa. E il parapiglia aveva allarmato i vicini di casa, che avevano avvisato le forze dell’ordine.

Il 47enne – con diversi precedenti – era stato arrestato: nei giorni scorsi è arrivata la custodia cautelare per una delle due donne che, secondo gli investigatori, sarebbero state presenti al colpo. All’appello mancano ancora due persone del sodalizio criminale.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome