Ripulivano auto pignorate da usare in attività illecite: cinque denunciati

0

I carabinieri di Marone, in collaborazione con i colleghi di Chiari e con il personale della Sezione di Polizia giudiziaria dei carabinieri di Milano, coordinati dalla procura di Milano e Brescia, hanno portato a termine una complessa indagine riguardante l’intestazione fittizia di automobili pignorate o a rischio pignoramento.

Le indagini hanno permesso di individuare e denunciare cinque persone, ritenute responsabili di acquistare a proprio nome e a poche centinaia di euro auto di lusso a rischio confisca o già pignorate. I veicoli, intestati a questi soggetti, venivano poi resi disponibili per il noleggio a chi aveva necessità di utilizzare auto sicure per attività illecite. Oltre un milione di euro il valore delle auto coinvolte nella truffa.

I cinque dovranno rispondere di reato continuato, favoreggiamento reale, errore determinato dall’altrui inganno, falsità ideologica e truffa ai danni dello Stato.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome