Nuovi guai per Balotelli: strade della Svizzera vietate fino a primavera

0
Mario Balotelli, foto conferenza stampa

Nuovi guai per , arrivato a Brescia per cercare il riscatto sportivo e (per il momento) ancora più protagonista fuori dal campo che dentro, nonostante l’impegno. L’attaccante delle rondinelle è noto per le sue intemperanze e anche per il piede pesante sulle sue automobili supersportive: la patente gli era già stata ritirata nel 2015 e nel 2017 era stato pizzicato dalla Polizia a 200 chilometri all’ora in autostrada. Ora la nuova grana.

Come si legge sul Foglio ufficiale che riporta gli atti legislativi e i provvedimenti ticinesi, infatti, Balotelli – a causa di un’infrazione al codice della strada – è stato condannato a pagare una multa di cento franchi svizzeri. Ma non solo: SuperMario ha ricevuto una sorta di “Daspo” temporaneo dalle strade e non potrà guidare alcun veicolo a motore in Svizzera dal 31 dicembre 2019 al 30 marzo 2020 inclusi. In Italia, invece, il provvedimento non è valido.

IL TESTO PUBBLICATO SUL BOLLETTINO UFFICIALE SVIZZERO (qui il link originale)

La Sezione della circolazione – Ufficio giuridico, Camorino, notifica a Balotelli Mario, 12 agosto 1990, cittadino italiano, residente a F-06230 Ville-franche sur Mer, ora di ignota dimora, che con decisione n. 2019_11406 del 30 ottobre 2019 ha pronunciato il divieto di condurre veicoli a motore per la durata di 3 mesi (periodo dal 31 dicembre 2019 al 30 marzo 2020 inclusi), e ponendo a suo carico un importo di fr. 100.– per il tramite dell’Ufficio esazione e condoni, Bellinzona (seguirà polizza). Il contenuto completo della decisione può essere esaminato presso l’Ufficio giu-ridico della circolazione, 6528 Camorino.

Camorino, 8 novembre 2019

Ufficio giuridico – Il Capo ufficio: M. Isolini

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome