Isorella, 23enne prende a badilate l’autobus e ferisce un carabiniere

0
Arresto dei carabinieri, foto generica
Arresto dei carabinieri, foto generica (non si riferisce al fatto di cronaca di specie)

Un ragazzo di 23 anni originario del Mali è stato arrestato ieri, martedì 12 novembre, dopo aver preso a badilate un autobus e aver ferito un carabiniere.

La vicenda, che avrebbe potuto avere conseguenze tragiche, si è verificata a Isorella ieri pomeriggio. Il 23enne era salito sull’autobus e durante il tragitto si è addormentato. L’autista, giunto al termine della corsa, si è accorto che il giovane stava dormendo sul sedile e lo ha svegliato. Il maliano, che non è quindi sceso a Fiesse, ha preteso che il conducente del mezzo lo portasse proprio a Fiesse, ma quest’ultimo si è rifiutato.

Il 23enne maliano – in preda a un raptus – è allora sceso dall’autobus e ha recuperato un badile in un deposito vicino al capolinea, iniziando a prendere a badilate il mezzo. L’autista ha quindi allertato i carabinieri che si sono presentati sul posto per placare le ire del giovane, il quale ha ferito uno dei militari.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome