Pavimenti antitrauma: cosa sono?

0
Pavimenti antitrauma, foto generica da ufficio stampa

Un pavimento antitrauma è un’utile soluzione in quelle situazioni dove si vogliono evitare lesioni a una persona quando cade. Sono molto utilizzati negli asili, nelle case di cura e nelle scuole. Vediamo come mai.

Rende sicura una pavimentazione è un’operazione che spesso si rende necessaria per diverse motivazioni. Una scuola può avere la necessità di offrire a dei bambini una zona sicura dove giocare, mentre una casa di cura può voler rendere “meno pericolosa” una stanza per le persone che soggiornano nella struttura.

Caratteristiche di un pavimento anti-trauma

Le caratteristiche principali di un pavimento antitrauma possono essere riassunte in:

– ottimo assorbimento degli urti;
– semplicità di posa e di sostituzione;
– materiali atossici.

Di sicuro la caratteristica più importante che si deve prendere in considerazione è sicuramente il suo grado di assorbimento degli urti. Queste protezioni da posare su un pavimento esistente o un massetto, hanno proprio lo scopo di assorbire l’urto generato dalla caduta di una persona. Nati per essere utilizzati in asili e parchi giochi, questi pavimenti hanno trovato nel tempo una vasta pletora di applicazioni in ambito sportivo, medico e ricreativo.

La semplicità di posa dei moderni pavimenti anti-trauma, in molti casi sono forniti in pannelli dalle dimensioni inferiori al metro di lato, che si possono applicare con la semplicità con cui si realizza un puzzle. Nel caso si scelgano soluzioni a pannello, si potranno installare anche senza la necessità dell’intervento di un professionista. Una volta che si sarà pulito nel migliore dei modi il pavimento, si potrà procedere alla posa degli elementi che formano il pavimento anti-trauma. È bene fare presente, che se si vuole avere una maggiore sicurezza anche in caso di palestre o altri utilizzi dove esiste la possibilità che il pavimento si muova, si può utilizzare una colla per fissare al meglio il pavimento. Nel caso di piccole applicazioni casalinghe, è possibile anche utilizzare il biadesivo.
Se si pensa che il pavimento avrà una forte usura, è bene assicurarsi che la sostituzione di uno o più pezzi del pavimento sia semplice. In questo modo, si potrà procedere alla sostituzione del solo pezzo rovinato, senza avere la necessità di sostituire grandi porzioni del pavimento.

L’ultimo punto da prendere in considerazione è rappresentato dalle sostanze utilizzate per realizzare il pavimento. Se andrà posato in una scuola o in una zona dove andranno a giocare molti bambini, è bene verificare che i materiali con cui è realizzato il pavimento siano atossici. In questo modo, si potrà far giocare in tutta sicurezza i bambini.

Le combinazioni delle caratteristiche di questa tipologia di pavimentazione, che è bene ricordare ancora si può posare senza aver la necessità di rimuovere la pavimentazione pre-esistente, offrono un’infinità di possibilità di applicazioni. Prima di fare un acquisto, è bene avere le idee chiare sul suo utilizzo e quali situazioni deve “rendere più sicure”. In questo modo, si potrà effettuare un acquisto perfetto per le proprie esigenze.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome