Bucano i serbatoi per rubare il carburante, coppia di fidanzati nei guai

0
Carabinieri - Ph Fotolive Federico Folli
Carabinieri - Ph Fotolive Federico Folli

Agivano di notte, cercando automobili parcheggiate in luoghi isolati per poter rubare il carburante dai serbatoi. Per farlo, perforavano i serbatoi con un trapano, danneggiando i veicoli.

Protagonisti del malaffare due fidanzati ritenuti responsabili di diversi colpi messi a segno durante l’estate a Casto, Vestone, Brescia, Lodrino e Marcheno.

L’uomo, un 44enne pregiudicato residente a Salò, è stato individuato grazie ad un controllo fortuito. Fermato dai di Sabbio Chiese mentre era alla guida di un’auto con patente sospesa, l’uomo aveva taniche, tubi e trapano custoditi nel bagagliaio.

Le indagini hanno così fatto emergere una serie di episodi che non erano neanche stati denunciati alle forze dell’ordine.

Il gip del Tribunale di Brescia ha disposto per l’uomo gli arresti domiciliari, mentre la donna aspetterà il processo in stato di libertà.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome