Brescia, la Lega torna alle case popolari: bene azioni di Aler, ora tocca al Comune

1
I militanti della Lega bresciana alle ex case Gescal, foto da ufficio stampa

Gli esponenti della Lega di Brescia sono tornati nel pomeriggio di sabato alle case ex Gescal di Chiesanuova, in via Livorno a Brescia, per presenziare al sopralluogo effettuato dai vertici di Aler Brescia.

Erano presenti l’assessore regionale Fabio Rolfi, il capogruppo in Loggia Massimo Tacconi, il segretario cittadino Matteo Rinaldi e i consiglieri comunali leghisti Michela Fantoni e Davide Giori Cappelluti. Oltre, come si vede in foto, al direttore di Aler Corrado Della Torre.

“Poche settimane fa abbiamo chiesto un sopralluogo urgente all’Aler per pianificare gli interventi da mettere in atto. Ci fa piacere questa risposta tempestiva. È necessaria sia una manutenzione straordinaria che una verifica sui comportamenti di determinati nuclei famigliari. In questi palazzi ci sono alcuni immigrati che lanciano rifiuti dalle finestre, minacciano i vicini con mazze da cricket e lasciano la spazzatura per strada richiamando l’arrivo dei topi. Questo a Brescia non è più tollerabile” hanno dichiarato i rappresentanti della Lega.

“Chiediamo al sindaco, che è garante della salute e della sicurezza dei bresciani, e all’assessore Fenaroli, che in questi mesi ha minimizzato i problemi, un intervento altrettanto urgente. Per esempio sui presidi di polizia locale e sulla raccolta differenziata dei rifiuti” aggiungono.

I rappresentanti della Lega hanno annunciato sopralluoghi anche in altri quartieri periferici della città. “Sempre più cittadini ci segnalano situazioni di disagio e ci riconoscono come primi interlocutori. Li incontreremo tutti, impegnandoci a risolvere i problemi”.

LA REPLICA DI DEL BONO

A stretto giro è arrivata la replica del sindaco Emilio Del Bono via Facebook. Su una delle pagine amministrate da BsNews, infatti, il sindaco di Brescia ha scritto: “Ma cosa c’entra il comune con la gestione e la manutenzione delle case Aler e di proprieta’ della Regione? Basta scaricabarile. P.s. che ci fa il direttore di aler ( tecnico) ad una conf stampa politica?”.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome