Lavoratori in nero in bar e locali notturni: attività sospese e multe salate

0
Discoteca
Discoteca - foto generica

Otto attività commerciali sospese e 60 mila euro di sanzioni per 21 lavoratori privi di contratto: è il bilancio dell’attività di controllo messa in campo dagli ispettori del lavoro e dai carabinieri del Nucleo ispettivo dell’Ispettorato territoriale del lavoro di Brescia.

I militari, insieme ai colleghi di Breno, Chiari e Gardone, hanno verificato lo scorso weekend sedici attività ricreative presenti a Brescia e in alcuni comuni limitrofi. I controlli hanno fatto emergere situazioni di non regolarità contrattuali e di mancato rispetto delle normative in ambito di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Nei bar, discoteche e locali controllati, i carabinieri hanno avuto modo di verificare la posizione contrattuale di 53 lavoratori: tra questi 21 sono risultati privi di qualsiasi forma di contratto e quindi di tutele. Per otto esercizi è scattata la sospensione dell’attività commerciale (oltre a sanzioni per un totale di 60 mila euro), poi ripristinata in seguito alla messa in regola dei lavoratori.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome