Sardine, in piazza anche l’Anpi: antifascismo non è valore negoziabile

1
Il logo del movimento delle Sardine di Brescia

“L’antifascismo non è un valore negoziabile”. Con queste parole il movimento delle Sardine di Brescia – che sabato sarà in piazza Vittoria per la sua prima uscita pubblica – risponde alle polemiche sollevate da alcuni sui social sulla presenza all’evento di . Nella stessa nota, gli organizzatori dell’evento si dicono “Orgogliosi e onorati della presenza di chi ha lottato per costruire un’Italia libera e democratica”.

IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

A pochi giorni dalla manifestazione che vedrà le bresciane riempire Piazza della Vittoria, apprendiamo con rammarico – attraverso i social network – insinuazioni pretestuose e polemiche circa la presenza dell’A.N.P.I. quel giorno. Ci sentiamo in dovere di ribadire che, in perfetta linea con lo spirito delle di tutta Italia, l’A.N.P.I. rappresenta uno dei pilastri dell’antifascismo, i cui valori informano ogni parte della nostra Costituzione repubblicana. Rappresenta, inoltre, tutti i partigiani e, con loro, le radici della libertà di espressione e di manifestazione del proprio pensiero.

L’A.N.P.I. di Brescia ha espresso solidarietà nei nostri confronti e, per questo, scenderà in piazza, per lanciare un messaggio universale: l’antifascismo non è un valore negoziabile. Non sventoleranno bandiere, ma porteranno con loro il fazzoletto tricolore, simbolo di resistenza e di liberazione.

Orgogliosi e onorati della presenza di chi ha lottato per costruire un’Italia libera e democratica, ci aspettiamo la partecipazione di tantissime sardine sabato 7 Dicembre, alle ore 18:00, in Piazza della Vittoria.

Ufficio Stampa e Comunicazione – Sardine Brescia

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome