Brescia in lutto per la morte dell’avvocato Giuseppe Frigo

0
L'avvocato bresciano Giuseppe Frigo

È morto a Brescia, all’età di 84 anni, l’avvocato Giuseppe Frigo. Frigo era probabilmente il più noto avvocato bresciano in esercizio. Tra i numerosi incarichi di prestigio da lui ricoperti si segnala la presidenza dell’Unione delle camere penali (tra il 1998 e il 2002) e il fatto di essere stato nominato nel 2008 tra i giudici della Corte costituzionale, incarico che aveva lasciato nel 2016 per motivi di salute.

Con una nota anche il sindaco Emilio Del Bono e la Giunta comunale esprimono cordoglio per la sua morte. “È stato un grande professionista”, afferma il sindaco, “un uomo retto, giurista e avvocato di grande spessore, presidente dell’Unione delle Camere Penali italiane e giudice della Corte Costituzionale. La sua morte è una perdita per il mondo dell’avvocatura italiana e per il Paese intero”. “In questo momento di sofferenza – conclude la nota  – il sindaco e Giunta si stringono intorno ai famigliari e agli amici dell’avvocato Frigo, certi di rappresentare l’affetto di tutta la città”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome