Fiamme in una fonderia di Pavone Mella, un uomo intossicato

1
Vigili del fuoco - Ph Fotolive Fabrizio Cattina
Vigili del fuoco - Ph Fotolive Fabrizio Cattina

Le fiamme sono divampate poco dopo la mezzanotte in una fonderia di Pavone Mella.

Il rogo avrebbe subito provocato la combustione delle polveri presenti nell’impianto di aspirazione, rendendo così complesso il lavoro dei Vigili del fuoco, inviati da Brescia, Verolanuova e Orzinuovi.

Il personale della fonderia è stato fatto allontanare e i Vigili del fuoco hanno lavorato fino alle 4 di mattina, domando le fiamme e procedendo poi alla bonifica dei locali colpiti dal rogo.

Un uomo dipendente dell’azienda è rimasto intossicato ed è quindi stato trasferito alla clinica Città di Brescia.

L’episodio ricorda altri incendi analoghi, avvenuti in altre fonderie della provincia di Brescia.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome