Brescia, 16enne costretta a sposarsi in Pakistan: interviene la scuola

0
studentesse - foto generica dal web
studentesse - foto generica dal web

Era già stato tutto organizzato e lei, una ragazzina di soli 16 anni di origini pachistane, si sarebbe dovuta sposare per scelta della famiglia, che aveva individuato nel paese d’origine un uomo molto più grande di lei.

La giovane ha però chiesto aiuto alla che frequenta e, come spiega Il Giorno Brescia, questa si è attivata affinchè il combinato saltasse.

Il caso è stato segnalato alle forze dell’ordine che ora vigiliano affinchè non vi siano rinnovate intenzioni di far sposare la ragazza, che vuole studiare e crescere come le coetanee. Al momento non è stato preso alcun provvedimento nei confronti della famiglia della minore.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome