Garda, la ciclabile dei sogni avanza e arriva a 500mila passaggi

0
La Garda By Bike, la ciclabile del lago di Garda, vista dal Comune di Limone, foto di Andrea Tortelli per BsNews.it
La Garda By Bike, la ciclabile del lago di Garda, vista dal Comune di Limone, foto di Andrea Tortelli per BsNews.it

La ciclovia del Garda, o ciclabile dei sogni, è un po’ più vicina. A regime la pista cicolpedonale – già ribattezzata dai media come “la ciclabile dei sogni” – percorrerà tutto il lago ad anello. Per il momento è stato realizzato soltanto un breve tratto nel Comune di Limone, ma i turisti che la visitano sono numerosi e in pochi mesi – come indica il contapersone live ufficiale – si è arrivati quasi a 500mila passaggi (a luglio erano 400mila).

Nei giorni scorsi, poi, l’opera ha fatto un altro, significativo, passo in avanti. Veneto, Lombardia e provincia autonoma di Trento, infatti, hanno trovato l’accordo sulla ripartizione dei fondi statali: 1,6 milioni di euro, che rappresentano il primo acconto sulla prima annualità. Complessivamente da Roma dovrebbero successivamente arrivare in diverse tranches altri 15 milioni di euro per completare il percorso (qui i dettagli del percorso della Garda by bike).

Per quanto riguarda i lavori, già in primavera  dovrebbe partire il primo lotto di lavori da Riva verso sud, ma nel tratto trentino restano da superare alcune difficoltà progettuali non da poco all’altezza della Casa della Trota. Tanto che qualcuno aveva addirittura azzardato un passaggio subacqueo per aggirare l'”ostacolo”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome