Abusò della nipote minorenne, ora la condanna definitiva

La Cassazione ha confermato la sentenza a carico di un 77enne accusato di aver abusato della nipote che all'epoca dei fatti aveva 17 anni

0
Abusi su minore, foto da Pixabay
Abusi su minore, foto da Pixabay

La condanna a 5 anni di reclusione che già era stata decisa dalla Corte d’appello di Brescia diventa ora definitiva. La Cassazione ha infatti confermato la sentenza a carico di un 77enne residente nella zona del Sebino, accusato di aver abusato della nipote che all’epoca dei fatti aveva 17 anni.

La ragazza, che soffre di problemi psichici, si era inizialmente confidata con la titolare di un bar, alla quale aveva raccontato tutta la storia finendo per spiegare che l’uomo che abusava di lei era il fratello del nonno. Dalla testimonianza della 17enne era emerso che lo zio la attendeva al ritorno da scuola e in cambio di ricariche telefoniche pretendeva atti sessuali.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome