🔴 Blitz al bar, spacciatori e clandestini nella rete della Polizia

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti hanno notato un tunisino che - nel piazzale degli Spedali Civili - saliva bordo di un’autovettura, salvo poi scendere dopo pochi metri...

0
Volante Polizia
Volante Polizia

Nel pomeriggio di ieri, la Squadra Mobile di Brescia ha notato un tunisino che – nel piazzale degli Spedali Civili di Brescia – saliva bordo di un’autovettura, salvo poi scendere dopo pochi metri.

Visto l’insolito comportamento, gli agenti hanno controllato il conducente della vetttura (un itaaliano), mentre un altro equipaggio ha seguito il 33enne nordafricano fino all’ingresso di un bar del quartiere di Urago Mella.

La ha accertato che il tunisno aveva ceduto una dose di cocaina all’italiano per 20 euro. Ma ha anche fatto irruzione nel bar: il 33enne, nelle sue tasche, aveva altri tre grammi di polvere bianca e ben 470 in contanti. Mentre un secondo cliente, sempre straniero è stato trovato in possesso di dieci grammi di eroina.

I due immigrati – risultati anche irregolarti – sono stati arrestati per violazione della normativa sugli stupefacenti ex art 73 DPR 309/90. Inoltre i giudici hanno deciso per loro anche la misura del divieto di dimora nel Bresciano

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome