Odolo, 64enne si perde nel bosco: il Soccorso Alpino la salva nella notte

La 64enne si era trovata in difficoltà e non riusciva a rientrare da sola. Attorno alle ore 23 è quindi stato allertato il Soccorso Alpino

0
Le ricerche dei turisti dispersi sui monti
Le ricerche dei turisti dispersi sui monti

Ha avuto un lieto fine la vicenda della donna di 64 anni che, nella giornata di martedì 21 gennaio, si era persa nei boschi di Odolo.

La 64enne, che era uscita per una passeggiata, si era trovata in difficoltà e non riusciva a rientrare da sola perché, in seguito a una caduta, aveva perso gli occhiali. Attorno alle 23 è quindi stato allertato il Soccorso Alpino e nella zona si sono recati dieci tecnici delle stazioni di Valle Sabbia e Valle Trompia.

Le operazioni di ricerca sono state complicate dal fatto che non è stato possibile localizzare la donna con il Gps. Ma una volta arrivati nei paraggi del luogo in cui si presumeva potesse trovarsi, per fortuna, i soccorritori hanno sentito la sua voce. E l’hanno rirtrovata. Era in località Ruche, a una quota di 450 metri. Nonostante una temperaturra prossima allo zero, la donna – pur infreddolita – stava bene.

Dopo essere stata stabilizzata, la donna è stata recuperata dai tecnici del per una cinquantina di metri e portata fino all’ambulanza. Le squadre sono rientrate intorno alle tre di notte. Sul posto anche ambulanza, auto medica, e .

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome