🔴 Fuma uno spinello sul treno e picchia l’addetto alla security: arrestato

L'aggressore è stato consegnato alla Polizia a Milano Lambrate. Mentre l'addetto della security ferito è stato ssoccorso e dimesso dall'ospedale Fatebenefratelli con una prognosi di 7 giorni

0
Controlli della Polizia sui treni, foto generica
Controlli della Polizia sui treni, foto generica

Un pregiudicato 36enne è stato arrestato dalla polizia dopo aver aggredito a pugni un operatore della security di Trenordd a bordo di un treno che viaggiava tra Verona e Milano. L’episodio è avvenuto venerdì 24, quando due operatori di sicurezza sono intervenuti in una carrozza in seguito alla segnalazione di una viaggiatrice circa la presenza di quattro passeggeri che stavano fumando droga a bordo treno.

Di fronte alla richiesta fatta dal personale Trenord ai passeggeri di smettere di fumare e di mostrare i titoli di viaggio (di cui erano sprovvisti), uno dei quattro viaggiatori ha reagito colpendo al volto un operatore di Security che, insieme al collega, ha provveduto prontamente a immobilizzarlo. Mentre gli altri tre passeggeri sono riusciti a scappare, scendendo dal treno alla prima fermata del convoglio.

L’aggressore è stato consegnato alla Polizia a Milano Lambrate. Mentre l’addetto della security ferito è stato ssoccorso e dimesso dall’ospedale Fatebenefratelli con una prognosi di 7 giorni.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome