🔴 Fuma uno spinello sul treno e picchia l’addetto alla security: arrestato

L'aggressore è stato consegnato alla Polizia a Milano Lambrate. Mentre l'addetto della security ferito è stato ssoccorso e dimesso dall'ospedale Fatebenefratelli con una prognosi di 7 giorni

0
Controlli della Polizia sui treni, foto generica
Controlli della Polizia sui treni, foto generica

Un pregiudicato 36enne è stato arrestato dalla polizia dopo aver aggredito a pugni un operatore della security di Trenordd a bordo di un treno che viaggiava tra Verona e Milano. L’episodio è avvenuto venerdì 24, quando due operatori di sicurezza sono intervenuti in una carrozza in seguito alla segnalazione di una viaggiatrice circa la presenza di quattro passeggeri che stavano fumando droga a bordo treno.

Di fronte alla richiesta fatta dal personale ai passeggeri di smettere di fumare e di mostrare i titoli di viaggio (di cui erano sprovvisti), uno dei quattro viaggiatori ha reagito colpendo al volto un operatore di Security che, insieme al collega, ha provveduto prontamente a immobilizzarlo. Mentre gli altri tre passeggeri sono riusciti a scappare, scendendo dal treno alla prima fermata del convoglio.

L’aggressore è stato consegnato alla Polizia a Milano Lambrate. Mentre l’addetto della security ferito è stato ssoccorso e dimesso dall’ospedale Fatebenefratelli con una prognosi di 7 giorni.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome