Bloccato nella neve: 38enne salvato dal Soccorso alpino

L’uomo era in difficoltà lungo la strada che da Cima Caldoline arriva al Passo Maniva e passa sotto il Dosso Alto, nel comune di Collio, a quota 1800

0
Soccorso alpino in azione a Collio, foto da ufficio stampa

Riportato a valle sano e salvo dal : è finita bene per un escursionista bresciano, 38 anni, residente in Valsabbia. Intorno alle 13:30 la centrale SOREU delle Alpi di AREU ha attivato il .

L’uomo era in difficoltà lungo la strada che da Cima Caldoline arriva al Passo Maniva e passa sotto il Dosso Alto, nel comune di Collio, a quota 1800. Era illeso ma bloccato in un canale innevato e non riusciva a proseguire. Prima di peggiorare la situazione ha però deciso di chiedere aiuto: una squadra di cinque tecnici lo ha raggiunto, poi gli è stata fornita l’attrezzatura necessaria per continuare in sicurezza, con piccozza e ramponi.

“Le giornate di sole di questi giorni – scrive in una nota il Soccorso alpino – invogliano a praticare la montagna ma per evitare inconvenienti è sempre importante programmare bene l’itinerario, avere l’attrezzatura e le capacità adeguate al percorso.

La strada che da Cima Caldoline arriva al Passo Maniva e passa sotto il Dosso Alto, nel comune di Collio, foto soccorso alpino
Soccorso alpino in azione a Collio, foto da ufficio stampa
Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome