Azienda agricola bruciata, a Gussago lo spiedo solidale per farla rinascere

Appuntamento domenica 16 febbraio, al palazzetto Polivalente del centro sportivo “C. Corcione” di Gussago (via Bevilacqua 42)

0
Lo spiedo, el spet in dialetto bresciano
Lo spiedo, el spet in dialetto bresciano

Nel fine settimana dedicato agli innamorati, un evento che scalda i cuori con il gesto semplice e al contempo straordinario, capace di far emozionare, quello del dono, vero e proprio simbolo di amore incondizionato.

Domenica 16 febbraio, al palazzetto Polivalente del centro sportivo “C. Corcione” di Gussago (via Bevilacqua 42), verrà dato spazio alla , con uno di beneficenza per sostenere Simone e Stefania, i titolari dell’azienda agricola “Cosa tiene accese le stelle” di Bovegno, colpita e distrutta lo scorso 14 gennaio da un terribile incendio.

Per la partecipazione al pranzo, seguito da intrattenimento musicale, il contributo di euro 18 a persona, ridotto a euro 10 per i ragazzi delle scuole primarie di primo e secondo grado, contribuirà alla raccolta fondi volta a supportare la ripresa dell’azienda agricola.

Le prenotazioni per il piatto d’eccellenza bresciano, accompagnato da polenta, patatine, frutta, dolce e bevande, potranno essere effettuate entro mercoledì 12 febbraio contattando il numero 339 4993937.

Per chi volesse anticipare il pranzo con un momento all’insegna del benessere, alle ore 9:30 si terrà una camminata libera di circa 8 km nei dintorni di Gussago, tra le dolci colline franciacortine.

L’iniziativa, lo ricordiamo, non è la sola per sostenere economicamente i titolari dell’azienda agricola bruciata.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome