Sirmione, le terme si allargano e puntano a 300mila visitatori

L'investimento complessivo previsto dalla società che gestisce le terme gardesane è di 12 milioni di euro e da subito verranno assunti 20 dipendenti in più

0
Le terme di Sirmione sul lago di Garda
Le terme di Sirmione sul lago di Garda

L’obiettivo 300mila ingressi. E per raggiungerlo sul piatto ci sono 12 milioni di euro di investimenti. Ad annunciarlo è stato nei giorni scorsi – durante una conferenza stampa – Giacomo Gnutti, presidente di Terme Spa, la società che gestisce l’impianto termale di Sirmione sul Garda.

Le terme sirmionesi registravano 80mila ingressi nel 2010, un dato salito – a suon di milioni investiti – fino a 200mila nel 2019. Ora il nuovo progetto. Cinque milioni di euro, secondo quanto spiegato, verranno utilizzati per unire Aquaria allo stabilimento Catullo. Ma già entro Pasqua verrà inaugurata la medical spa (studio medico, ambulatori, criosauna e cinque percorsi tematici). Mentre per la fine del 2019 verrà ampliata la zona relax, con una nuova area semi-esterna e suggestive cascate artificiali. Ancora saranno realizzate un’area grotte di 350 metri quadrati, una zona scrub da 250 metri. Ulteriori 750 metri quadrati, infine, verranno dedicati alle zone di servizio.

La seconda fase dell’investimento, per altri sette milioni di euro, inizierà nel 2021 e riguarderà il parco esterno, ma i dettagli non sono ancora noti. L’unica certezza è che nel frattempo Terme Spa assumerà 20 nuovi dipendenti.

LE CINQUE COSE IMPERDIBILI DA VEDERE A SIRMIONE (GARDA)

Ultimo aggiornamento il 6 Giugno 2021 21:53
close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome