Pallavolo: i Tucani rimontano, ma al dunque passa Materdomini

Cisolla: "Sappiamo che momento stiamo passando, dobbiamo sopportare e imparare a essere più spregiudicati"

0
SARCA ITALIA CHEF CENTRALE - MATERDOMINI CASTELLANA GROTTE, foto da ufficio stampa

Avvio contratto per Brescia che perde il  primo set e rientra nervosa in campo, mettendosi nella scomoda  condizione di rincorrere un avversario che affronta il match con  maggiore tranquillità. Sotto di due, i Tucani si danno una scossa e  guidano i successivi parziali crescendo in attacco e al servizio. Il tie  break è fatale, ma il punto preso è comunque importante.

Castellano schiera in campo Valera in regia incrociato a Cazzaniga,  Fiore e Rosso ai lati, Patriarca e Gargiulo al centro, Battista libero. Brescia parte con Tiberti e Malvestiti, Cisolla e Galliani, Festi e  Mijatovic al centro e Zito libero.

Break ospite che permette a Materdomini di recuperare lo svantaggio  iniziale e di passare avanti 4-5 con Cazzaniga protagonista, fermato dal  block a tre di casa (6 pari). Festi mura per il 10 pari e si viaggia in  equilibrio fino al servizio insidioso del capitano che costringe la  ricezione di Castellana Grotte all’imprecisione per il 19-18. L’ace di  Fiore scombina i piani dei Tucani, troppo fallosi dai nove metri  (21-23), ma Festi tiene i suoi in scia con il muro su Cazzaniga. E’  proprio l’opposto pugliese che chiude però il set con una palletta  (23-25).

Sarca Italia Chef Centrale rientra in campo, ma pare frastornata e la  continuità di Materdomini mette alle corde l’attacco di casa. Il  nervosismo vale il 6-10 e il gap si mantiene nella parte centrale del  set, con Brescia che lavora bene a muro, ma fatica più del dovuto in  attacco (13-17). Cisolla mette il mani out che avvicina su servizio di
Festi (16-18) e il video check dà ragione a Zambonardi, rilevando  l’invasione a muro (20-22), ma non basta: chiude la Materdomini 21-25 Il terzo è il parziale della riscossa: in un attimo Brescia va 7-3 e  9-18, con Cisolla e Galliani di nuovo nei loro panni. Il muro continua a  lavorare bene e il servizio diventa più efficace. Materdomini si scuote  e recupera, approfittando di un paio di incertezze di casa. Gargiulo  piazza l’ace del 24-20, ma sbaglia il successivo servizio e la partita è  riaperta.

Brescia gioca con più scioltezza e aggressività, ma Castellana non ci  sta: Gargiulo blocca Mijatovic, che restituisce il favore su Cazzaniga  (11-9). Galliani va, gli ospiti non fanno le comparse e si lotta punto a  punto. Cisolla si prende ancora la palla che scotta (17-14); il block di  Mater non si lascia intimidire (20-18), ma nemmeno quello di Mijatovic,  che ne mette due per il set ball. (25-21).

Tie break: l’ace di Gargiulo e un doppio muro ospite trascinano  Castellana 3-6. Il gap non si riduce fino all’ace di Cisolla che rimette  tutto in gioco (11-12); Festi ci crede e mette le mani a muro per il  12-13, ma Cazzaniga non sbaglia e si prende il match ball e il mani  fuori che regala due punti agli ospiti.

“Sappiamo che i punti contano tutti – ha dichiarato Cisolla a fine match – e siamo consapevoli del nostro  momento: stasera dobbiamo accontentarci. Dobbiamo sopportare e provare a  fare qualcosa di più Ci aspettiamo altre partite come questa, finché  non ritroviamo il nostro equilibrio. Tutti match molto duri da cui  dobbiamo imparare a provare e vincere anche quando non esprimiamo il  nostro miglior gioco. Un po’ più di spregiudicatezza sulle situazioni  molto facili e avremmo portato a casa la partita”

SARCA ITALIA CHEF CENTRALE – MATERDOMINI CASTELLANA GROTTE 2-3

(23-25; 21-25; 25-20; 25-21; 13-15)

SARCA ITALIA CHEF CENTRALE: Tiberti 2, Malvestiti 11, Cisolla 18,  Ostuzzi, Galliani 27, Festi 13, Zito (L), Mijatovic 9, Crosatti,  Franzoni (L).. Ne: Ceccato, Gavotto,Togni, Mattinzoli. All. Zambonardi.

MATERDOMINIVOLLEY.IT: Valera 4,Fiore 15, Manginelli, Gargiulo 8,  Panciocco, Patriarca 6, Rosso 17, El Moudenn, Cazzaniga 22, Floris,  Battista (L), n.e. Paradiso. All. Castellano 2^ All. Castiglia

Note:

Ace Brescia 3, Castellana Grotte 5.
Battute sbagliate Brescia 21, Castellana Grotte 18
Muri Brescia 13, Castellana Grotte 7
Attacco Brescia 50%, Castellana Grotte 49%
Ricezione Brescia 62% (29% perfetta), Castellana Grotte 51% (16% perfetta)

Arbitri: Palumbo e Sessolo, addetto al video check: Buonaccino D’Addiego

Durata: 30’ 28’ 26’ 28’ 21 ’. Totale: 2h13.

Ultimo aggiornamento il 7 Giugno 2021 00:51
close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome