Dopo il tentato omicidio si dà fuoco, muore al Gaslini di Genova

L'uomo era ricoverato nel reparto del Centro grandi ustionati del Gaslini di Genova da circa un mese

0
Vigili del fuoco di Brescia in azione
Vigili del fuoco di Brescia in azione

Si era dato alla fuga dopo aver picchiato una donna di 26 anni di origini moldave e che lui aveva creduto morta, tanto che per cancellare le tracce aveva persino incendiato l’appartamento. 

I carabinieri, però, lo avevano individuato e allora lui, a bordo di una Bmw di grossa cilindrata, si era cosparso di benzina e si era dato fuoco.

Protagonista di questa triste vicenda era un 59enne rumeno residente a Desenzano del Garda, deceduto ora nel reparto del Centro grandi ustionati del Gaslini di Genova dove era ricoverato da circa un mese.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome