Atti vandalici nella palestra di Pontevico, beccati i tre autori

I tre sarebbero i responsabili di diversi atti vandalici registrati nell'ultimo mese ai danni della struttura sportiva

1

A beccarli, il mattino dopo l’ultimo raid vandalico, sono stati i custodi. Tre giovani, due minorenni (di 14 e 16 anni) e uno maggiorenne (di 19 anni), sono stati scoperti all’interno della palestra comunale di Pontevico, addormentati sui tappetini e ancora in preda ai fumi dell’alcol dopo una notte brava.

I tre, residenti nella Bassa bresciana, sarebbero i responsabili di diversi atti vandalici registrati nell’ultimo mese ai danni della struttura sportiva, tra cui il taglio del telone della tensostruttura e l’imbrattamento di attrezzattura ginnica.

I carabinieri di Verolanuova hanno segnalato i tre vandali alle autorità giudiziarie.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome