🔴 Turismo fermo per Coronavirus, Merigo: “Danni per almeno 15 milioni nel Bresciano”

A questi numeri, poi, sono da sommare certamente la riduzione del numero degli spostamenti e delle prenotazioni negli hotel bresciani

1
Gb Merigo
Gb Merigo

Quindici-venti milioni di euro. A tanto ammonterebbero i danni provocati dal Coronavirus sul sistema turistico bresciano per il solo fatto che, a causa dell’ordinanza regionale e del panico di questi giorni, sono state sospese tutte le gite scolastiche.

Il dato è stato diffuso diffuso nelle scorse ore da – titolare di Amerigo Viaggi – che ha fatto il punto della situazione, sottolineando come al totale della stima si arrivi moltiplicando il numero delle gite annullate per un valore medio di circa circa 15mila euro ciascuna. Soldi che le agenzie di viaggio della leonessa hanno anticipato e che non è chiaro – ad oggi – se saranno mai pagati, rimborsati dal governo o dalle assicurazioni.

A questi numeri, poi, sono da sommare certamente la riduzione del numero degli spostamenti e delle prenotazioni negli bresciani. Ma anche i ristoranti stanno avvertendo pesantemente la crisi causata dal panico da Coronavirus. Tanto che sono da registrare sul punto anche posizioni provocatore come quella, che ha suscitato polemiche, di Visit Lake Iseo.

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

INFORMAZIONI UTILI SUL CORONAVIRUS

MUSEI, CINEMA E SCUOLE CHIUSE: ECCO L’ORDINANZA

112 IN DIFFICOLTA’: NON CHIAMATE PER CHIEDERE INFORMAZIONI

CORONAVIRUS, LA REGIONE: NON PRENDETE D’ASSALTO I SUPERMERCATI

CORONAVIRUS: LE NOTIZIE VERE E FALSE SUI CASI BRESCIANI

CORONAVIRUS: CANI E GATTI NON LO TRASMETTONO ALL’UOMO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome