🔴🔴🔴🔴 Coronavirus, ecco tutti nuovi divieti e limitazioni per Brescia (1-8 marzo)

La zona gialla comprende l''Emilia Romagna, la Lombardia, il Veneto, le province di Pesaro e Urbino, Savona. Qui i divieti sono i seguenti

59
Divieto, foto generica da Pixabay

Il nuovo decreto del consiglio dei ministri fissa una serie di limitazioni e vincoli differenziati – a seconda del luogo di residenza in Italia – fino all’8 marzo, riprendendo sostanzialmente – anche se in maniera meno restrittiva – quelli del precedente. A livello nazionale (fuori dalla zona gialla e dalla rossa) i vincoli sono molto pochi e i principali riguardano soprattutto misure straordinarie per garantire l’igiene e la sospensione delle gite scolastiche fino al 15 marzo.

Ma nella zona gialla (di cui fa parte Brescia) – e soprattutto in quella rossa – le restrizioni sono molto più significative. Le riportiamo di seguito:

ZONA GIALLA (TRA CUI LA PROVINCIA DI BRESCIA)

La zona gialla comprende l”Emilia Romagna, la Lombardia, il Veneto, le province di Pesaro e Urbino, Savona. Qui i divieti sono:

⛔️ sospesi eventi sportivi a porte aperte (sono consentiti senza pubblico) e vietate le trasferte dei tifosi sul territorio italiano;
⛔️ limitazioni all’accesso ai mezzi di trasporto (funicolari, funivie etc) negli impianti sciistici (1/3 della capienza);
⛔️ vietate le manifestazioni di carattere non ordinario, comprese quelle di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso (cinema, teatri, discoteche etc.);
⛔️ luoghi di culto aperti solo senza assembramenti (un metro minimo di distanza tra i presenti);
⛔️ chiusura totale delle scuole;
⛔️ accesso dei visitatori limitato agli ospiti nelle residenze sanitarie assistenziali per non autosufficienti;
⛔️ vincolo di garantire la distanza di almeno un metro tra i presenti nei centri commerciali;
⛔️ musei aperti con limitazioni;
⛔️ concorsi pubblici sospesi;
⛔️ bar e ristoranti aperti solo con servizio al tavolo (e un metro di distanza tra i tavoli);
⛔️ sospensione dei congedi ordinari del personale sanitario e tecnico;
⛔️ chiusura di palestre, centri sportivi e termali;
⛔️ chiusura dei grandi centri commerciali, ad eccezione di alimentari e farmacie (solo nelle province di Bergamo, Lodi, Piacenza e Cremona).

ZONA ROSSA

La zona rossa comprende, in Lombardia, i comuni di Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini e in Veneto il comune di Vò. Per questa zona le restrizioni restano pesanti. Citiamo:

⛔️ divieto di allontanamento;
⛔️ divieto di accesso;
⛔️ sospensione di manifestazioni e iniziative;
⛔️ chiusura delle scuole;
⛔️ sospensione dei viaggi d’istruzione;
⛔️ chiusura dei musei e degli altri istituti culturali;
⛔️ sospensione dell’attività dei pubblici uffici (salvo per i servizi essenziali);
⛔️ sospensione delle procedure concorsuali
⛔️ chiusura di tutte le attività commerciali ad esclusione di quelle di pubblica utilità
⛔️ sospensione dei servizi di trasporto
⛔️ sospensione delle attività delle imprese ad  esclusione di quelle che erogano servizi essenziali.

NOTIZIE IMPORTANTI SUL

INFORMAZIONI UTILI SUL CORONAVIRUS

MUSEI, CINEMA E SCUOLE CHIUSE: ECCO L’ORDINANZA

112 IN DIFFICOLTA’: NON CHIAMATE PER CHIEDERE INFORMAZIONI

CORONAVIRUS, LA REGIONE: NON PRENDETE D’ASSALTO I SUPERMERCATI

CORONAVIRUS: LE NOTIZIE VERE E FALSE SUI CASI BRESCIANI

CORONAVIRUS: I SERVIZI CON LIMITAZIONI E SENZA LIMITAZIONI AL CIVILE

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

 

Comments

comments

59 Commenti

  1. […] Top 16, è l’ora dei verdetti. La seconda fase della 7DAYS EuroCup si appresta a celebrare gli ultimi 40′, dopo i quali sarà possibile conoscere i nomi delle squadre che approderanno ai quarti di finale del torneo europeo. Un turno anomalo per la Germani Brescia Leonessa, costretta ad affrontare il derby con l’Umana Reyer Venezia senza poter contare sull’apporto del proprio pubblico, a cui sarà impedito l’accesso nell’ambito dei provvedimenti adottati per il contenimento del COVID-19. […]

  2. […] L’ordinanza ministeriale con le limitazioni in vigore fino all’8 marzo per il Coronavirus è di ieri. E su alcuni punti mancano ancora chiarimenti dettagliati. Ma a fare il punto sulle novità ci ha pensato pochi minuti fa il prefetto Attilio Visconti in una conferenza stampa convocata alla presenza del sindaco di Brescia Emilio Del Bono e del consigliere delato Donatella Albini. […]

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome