🔴 Coronavirus, pericolo per anziani maschi: solo lo 0,1% dei morti sotto i 50 anni

La maggior parte dei decessi (42.2%) si è verificato nella fascia tra 80 e 89 anni, il 32.4% tra 70 e 79, il 14,1% sopra i 90

3
Un medico, foto generica
Un medico, foto generica

Il è un pericolo quasi esclusivamente per gli anziani, maschi e con diverse patologie pregresse. A dirlo è ol primo report dell’Istituto Superiore di Sanità sui morti che avevano contratto il COVID-2019, basato su 105 pazienti italiani deceduti al 4 marzo.

Dai dati emerge chiaramente che l’età media di coloro che hanno perso la vita è di 81 anni (61 quella dei malati) e che di questi circa un quarto sono donne (il 26,7 per cento).

La maggior parte dei decessi (42.2%) si è verificato nella fascia tra 80 e 89 anni, il 32.4% tra 70 e 79, il 14,1% sopra i 90, l’8.4% tra 60 e 69, e il 2.8% tra 50 e 59. Nove vittime su dieci (88,7%) hanno più di 70 anni, l’97,1% più di 60, 99,9 più di 50. Solo lo 0,1 per cento ha meno di quest’età, e dunque i giovani non corrono sostanzialmente pericoli.

E’ da segnalare inoltre che 15.5% presentava 0 o 1 patologie, il 18.3% 2 patologie e il 67.2% 3 o più patologie. Le patologie più presenti nei deceduti erano ipertensione (74,6% del campione), cardiopatia ischemica (70,4%) e dal diabete mellito (33,8%).

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

+++ CORONAVIRUS I DIVIETI E LE LIMITAZIONI FINO ALL’8 MARZO

+++ CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 15 MARZO

++ CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

+ INFORMAZIONI UTILI SUL CORONAVIRUS

+ 112 IN DIFFICOLTA’: NON CHIAMATE PER CHIEDERE INFORMAZIONI

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

3 Commenti

  1. […] Salgono a 18 i decessi a causa del Coronavirus nella provincia di Brescia. Di questi ben sette erano residenti a Orzinuovi, ma almeno altri tre sono riconducibili alla Bassa bresciana (Cigole, Quinzano d’Oglio e Montichiari). Nella quasi totalità dei casi si trattava di anziani, con grave patologie pregresse (chi sono i più colpiti dal Coronavirus? Qui la risposta). […]

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome