Droga dalla Spagna, 22 arresti: coinvolta anche Brescia

Nel corso dell’attività di indagine sono finite in manette, beccate in flagranza di reato, 10 persone

0
Droga e denaro in una foto generica scaricata dalla rete
Droga e denaro in una foto generica

Un notevole traffico di droga che coinvolge le province di Arezzo, Firenze, Perugia, Vercelli, Brescia e Trento, è stato scoperto dai carabinieri della Compagnia di Arezzo.

Dall’alba di oggi i militari, in con i colleghi territorialmente competenti, in esecuzione di ordinanza emessa dal GIP del Tribunale di Arezzo su conforme richiesta della locale Procura, stanno procedendo all’arresto di 22 soggetti, ritenuti responsabili del reato continuato ed aggravato di traffico di sostanze stupefacenti, tra cui cocaina, hashish e marijuana.

Le indagini, portate avanti da febbraio 2019 dai Carabinieri di Arezzo, hanno consentito di ricostruire l’illecito giro d’affari: protagonisti dell’attività due gruppi criminali, uno albanese e uno romeno, in grado di approvvigionare ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti per la distribuzione nelle principali piazze di spaccio del capoluogo aretino e di altre città tra cui Brescia.

Nel corso dell’attività di indagine sono finite in manette, beccate in flagranza di reato, 10 persone. Sono inoltre stati rinvenuti e sequestrati ingenti quantitativi di stupefacenti e una piantagione di per la produzione di marijuana in Spagna.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome