🔴🔴🔴🔴 Coronavirus, S.O.S. ossigeno: Federfarma chiede aiuto a dentisti, veterinari e cittadini

In attesa che nel sistema arrivino grandi quantità di nuovi contenitori, Federfarma lancia con una nota un appello per raccogliere la disponibilità dei contenitori presenti negli studi odontoiatrici (oggi non in attività) e negli studi veterinari e di quelli che eventualmente i cittadini conservano in casa e non utilizzano più

0
Ossigeno, foto generica da Pixabay

La pandemia da ha messo sotto stress l’intero sistema sanitario: uno degli allarmi più rilevanti è la carenza di ossigeno, sia per quanto riguarda il trasporto e la distribuzione, sia per i contenitori (insufficienti per far fronte all’esplosione di richieste), sia per l’erogazione (che oggi avviene h 24).

Se per il trasporto il problema è stato risolto grazie alla disponibilità delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco, attivati tramite la prefettura dopo l’accorato appello di Brescia, ancora da risolvere è il tema dei contenitori di ossigeno (le cosiddette bombole).

Nell’attesa che nel sistema arrivino grandi quantità di nuovi contenitori, Federfarma lancia con una nota un appello per raccogliere la disponibilità dei contenitori presenti negli studi odontoiatrici (oggi non in attività) e negli studi veterinari e di quelli che eventualmente i cittadini conservano in casa e non utilizzano più.

“L’Ats di Brescia – continua il comunicato, entrando nel dettaglio – sta contattando i veterinari territoriali e l’albo Odontoiatri sta facendo lo stesso con tutti i professionisti bresciani. Il Comune di Brescia fa invece appello ai cittadini perché riportino in farmacia le bombole che possono aver conservato in casa. Complessa anche la logistica e l’organizzazione. Federfarma Brescia e la Protezione civile, tramite il Comune di Brescia, si occupano del prelievo fisico delle bombole negli studi odontoiatrici e dei veterinari, che avranno segnalato la disponibilità ai rispettivi riferimenti: saranno contattati telefonicamente per concordare il ritiro. I contenitori saranno portati in un punto unico di raccolta in città (un luogo di stoccaggio rintracciato da Federfarma Brescia grazie alla disponibilità di un imprenditore privato, che ha messo a disposizione il suo capannone, dietro autorizzazione di Ats Brescia). Si tratta della ditta Eredi Bonomi Mario, che sarà aperta dalle 8 alle 18 e provvederà a smistare in base al produttore e si occuperà del riempimento. Una volta pronte, le bombole di ossigeno verranno distribuite sul territorio alle in base alle richieste e quindi consegnate ai pazienti. A emergenza finita la bombola sarà restituita allo studio ricaricata a spese di Federfarma Brescia”.

FORZA BRESCIA, NON MOLLIAMO: GUARDA IL VIDEO

 

CORONAVIRUS, CHIEDIAMO TAMPONI PER TUTTI PER FERMARE IL CONTAGIO! FIRMATE LA NOSTRA PETIZIONE

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, TUTTA LA LOMBARDIA E’ ZONA ROSSA FINO AL 3 APRILE: DIVIETI E NUOVI DIVIETI DEL 20 MARZO

🔴 CORONAVIRUS, CHI PUO’ CIRCOLARE E CHI NO IN LOMBARDIA

🔴 CORONAVIRUS, COSA RISCHIA CHI CIRCOLA SENZA VALIDI MOTIVI (PARERE DELL’AVVOCATO)

🔴 CORONAVIRUS, SCARICA IL NUOVO MODULO PER L’AUTOCERTIFICAZIONE (VERSIONE 4)

🔴 CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 15 MARZO

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 CORONAVIRUS, I DATI DEI MORTI BRESCIANI GIORNO PER GIORNO

🔴 CORONAVIRUS: IDENTIKIT DEI SOGGETTI A RISCHIO (FONTE ISS)

🔴 112 IN DIFFICOLTA’: NON CHIAMATE PER CHIEDERE INFORMAZIONI

🔴 DICIAMO GRAZIE A MEDICI E INFERMIERI BRESCIANI

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 23 Maggio 2020 01:35

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome