La legge e la tutela degli animali in tempi di Covid-19 | ANIMALI & ANIMALI /27

"I proprietari di animali e i volontari presso le strutture che si occupano della loro tutela possono, nel rispetto delle regole per il contenimento dell’epidemia, provvedere alle necessità e alle cure degli stessi"

0
Canile, foto generica da Pixabay

Sara Ferrari, rubrica Animalli & animalidi Sara Ferrari – A causa dell’emergenza sanitaria sappiamo che gli spostamenti sono puniti con l’applicazione di sanzioni. Azione legittimata dal Governo per tutelare la popolazione in un momento storico come questo. Si generano così multe, denunce, accese discussioni tra forze dell’ordine e cittadini ed in tempi di Coronavirus, dove regnano spesso dubbi e confusione, c’è chi cerca la scappatoia alle regole.

Come già trattato in precedenza indicando le disposizioni previste dal DPCM, i proprietari di animali e i volontari presso le strutture che si occupano della loro tutela possono, nel rispetto delle regole per il contenimento dell’epidemia, provvedere alle necessità e alle cure degli stessi . La comunicazione rispetto ai casi in cui è possibile uscire dalla propria abitazione per accudire gli animali è arrivata però in modo frammentario e non chiaro, anche a causa delle diverse ordinanze, e forse questo è il motivo per cui sono scattate alcune delle sanzioni considerate poi illegittime e contestabili da parte di cittadini e volontari.

A tal proposito Oipa sezione di Brescia (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) indica sulla propria pagina facebook i link per poter accedere alla modulistica per far ricorso al Prefetto. Anche Enpa scende in campo per tutelare dal punto di vista legale le persone che, nonostante la situazione generale, “non intendono abbandonare la loro attività volontaria di aiuto e sostegno a strutture che, in massima parte, sopravvivono proprio grazie all’impegno (di tempo ed economico) di coloro che amano gli animali.“
E’ doveroso ricordare che a causa Covid-19, che porta necessariamente a ridurre la circolazione del sistema umano, si sono presentate problematiche importanti. Problematiche che portano a dover riconoscere e porre in essere nuove azioni. Ad esempio, la necessità di effettuare il richiamo verso le strutture di “problematici” la cui adozione in casa richiederebbe un percorso di affiancamento degli adottanti prima in canile e poi ad adozione avvenuta. Un percorso oggi praticamente impossibile da effettuare. Inoltre se si considera che le adozioni in molti centri sono state sospese, ciò genera inevitabilmente un maggior numero di animali in canili e gattili e dunque più volontari che si devono recare sul posto per il loro accudimento. Ulteriore tema centrale nella stagione primaverile è il problema della sterilizzazione di animali randagi.  Con le nuove direttive è stata fortunatamente sbloccata la situazione rendendo indifferibile per le ASL procedere subito verso questi interventi. Contattando il Canile Sanitario di Brescia e seguendo le istruzioni della voce guida si può prendere infatti appuntamento telefonico e la priorità sarà data agli animali femmina.
La problematica per gli spostamenti la incontrano anche i proprietari di cavalli in stallo presso maneggi o strutture private. La situazione è molto variegata perché alcuni centri più grossi hanno personale che può accudire in qualche modo gli animali ma molti altri non hanno questi mezzi ed in tal caso sembra sia possibile recarsi in loco, ma permanere per lo stretto tempo necessario per l’attività di accudimento del cavallo e per girarlo alla corda, evitando vere e proprie passeggiate esterne.
In questo scenario gli spostamenti dei volontari e dei proprietari devono ovviamente essere tutelati. Qualora si verificassero sanzioni considerate contestabili è importante sapere che per chiarimenti e supporto, come accennato nelle righe precedenti, è possibile potersi rivolgere ad enti di tutela animali che prestano le loro competenze legali per analizzare ed eventualmente procedere con il ricorso.

LINK UTILI

Facebook @oipabrescia

https://www.lav.it/news/coronavirus-animali-faq

https://www.enpabrescia.it

http://www.salute.gov.it/

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELLA RUBRICA CLICCANDO QUI

CHI SONO?

Sara Ferrari Sara Ferrari… Laurea presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Brescia come educatore e specializzazione in colloqui clinici ed attività consultoriali presso l’Università Cattolica passando per il corso di perfezionamento in Psicologia Clinica perinatale. La formazione professionale improntata agli studi psico-socio-educativi è stata applicata lavorando in servizi formativi ed educativi, in particolare in centri rivolti a minori per prevenzione del disagio ed alle famiglie per interventi di riduzione dell’abbandono scolastico.La passione per il gioco con gli animali, che sono per me la dimensione della pace, insieme all’attrazione per l’osservazione e la comunicazione sono i fuochi che mi animano.

BSNEWS BRESCIA TV: GUARDA LA NOSTRA VIDEO-INTERVISTA AL SINDACO DI BRESCIA EMILIO DEL BONO

(se il video presenta interruzioni dovute all’aggiornamento della pagina potete guardarlo direttamente su YouTube a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=d_eudbUy1fU)

CORONAVIRUS, CHIEDIAMO TAMPONI PER TUTTI PER FERMARE IL CONTAGIO! FIRMATE LA NOSTRA PETIZIONE

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, TUTTA LA LOMBARDIA E’ ZONA ROSSA FINO AL 3 APRILE: DIVIETI E NUOVI DIVIETI DEL 20 MARZOLA PROROGA FINO AL 13 APRILE DECISA DAL GOVERNO

🔴 CORONAVIRUS, CHI PUO’ CIRCOLARE E CHI NO IN LOMBARDIA

🔴 CORONAVIRUS, SCARICA IL NUOVO MODULO PER L’AUTOCERTIFICAZIONE (VERSIONE 4)

🔴 CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 15 MARZO

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 CORONAVIRUS, I DATI DEI MORTI BRESCIANI GIORNO PER GIORNO

🔴 CORONAVIRUS: IDENTIKIT DEI SOGGETTI A RISCHIO (FONTE ISS)

🔴 DICIAMO GRAZIE A MEDICI E INFERMIERI BRESCIANI

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

18,80€
disponibile
5 nuovo da 12,99€
Ultimo aggiornamento il 1 Agosto 2020 16:42

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome