🔴 Coronavirus, i cittadini frastornati e il cattivo esempio di Sirmione | di Andrea Tortelli

0
Andrea Tortelli, direttore di BsNews.it
Andrea Tortelli, direttore di BsNews.it

In Italia ai cittadini non basta leggere sul sito del Governo che è consentito, se pure con qualche limitazione, prendere l’auto e recarsi in altri luoghi della propria regione per fare attività motoria o sportiva. Prima di muoversi – diritto fondamentale dell’essere umano che può essere limitato solo per ragioni molto gravi – devono chiedere il permesso ai sindaci e ai vigili del Comune di destinazione. Perché altrimenti rischiano di avere grane.

E’ il caso – solo per fare un esempio – di Sirmione. Dove il sindaco Luisa Lavelli ha firmato un’ordinanza urgente che vieta ai non residenti di fare attività motoria nel Comune (una delle principali mete turistiche del Garda) per questo week end e per il prossimo. A pena di multe da 400 a 3.000 euro. La decisione, in vigore da oggi, è stata anticipata ieri in un’intervista su un singolo giornale e comunicata agli altri alle 19.07 della stessa giornata. Oggi i lettori bresciani più attenti la conoscono, sperando che non si siano messi in viaggio prima di leggere il giornale. Ma nel frattempo, chi ha avuto dubbi non ha ottenuto risposte, come è avvenuto a noi, che abbiamo chiesto alle 8.30 di mattina di venerdì chiarimenti agli account social ufficiali del Comune e – dopo aver lasciato il nostro numero su richiesta dell’operatore – non li abbiamo avuti.

I cittadini sono dunque obbligati a leggere ogni giorno i giornali? Sono obbligati a consultare tutte le ordinanze firmate dal sindaco del Comune in cui legittimamente si recano? La risposta è evidentemente sì, perché altrimenti chi parte da Monza e va a Sirmione per una gita – dopo aver sentito Regione e Governo dire che gli è consentito – rischia di vedersi “respingere” (buttando i soldi della benzina) o peggio multare.

Ma attenzione: i siti dei Comuni spesso non sono chiari e se cercate le ordinanze sul sito del Comune di Sirmione su Google trovate una pagina bianca e completamente vuota, come potete vedere a questo link. Per evitare problemi bisogna dunque essere anche esperti di questioni amministrative e di web, cercando nel posto giusto (nell’albo pretorio, qui il link), oltre che – da cittadino monzese – leggere tutti i giornali bresciani.

“Un ulteriore piccolo sacrificio richiesto ai cittadini per salvaguardare il territorio e consentire di trovare quanto prima un equilibrio sostenibile”, si legge nel comunicato del sindaco di Sirmione, che tutti i monzesi devono leggere prima di arrivare sul Garda.  Ed è ben chiaro che le intenzioni del sindaco Lavelli sono quelle, nobili, di evitare l’assalto al suo Comune e fermare la diffusione del contagio. Ma se tutti i Comuni turistici bresciani hanno fatto diversamente un motivo forse c’è (i cittadini italiani devono essere anche esperti di diritto e sapere quando è consentito ai sindaci appellarsi all’articolo 50 del Tuel per sostituirsi allo Stato?). E comunque – se anche non ci fosse un motivo giustificato per ritenere la materia oltre le competenze del sindaco – rimane il problema di ingenerare confusione nei cittadini, che si sentono dire una cosa dal Governo e l’opposto dal Comune (o dalla Regione).

Quanto avvenuto a Sirmione, di certo, accade spesso per altre questioni in molti Comuni. Dove i sindaci fanno ordinanze di dubbia validità per vietare ciò che la legge in apparenza consente e i vigili talvolta rispondono candidamente: “Non sappiamo se è davvero legittimo. La multa la diamo, poi semmai farete ricorso”. Nel frattempo, però, l’effetto di dissuasione (come l’effetto politico e mediatico) è ottenuto, perché anche chi ha ragione – per agire secondo quanto è proprio diritto – deve mettere in conto il tempo, la voglia e il denaro di affrontare la questione dal punto di vista legale per vedere affermato il proprio diritto.

E’ legittimo vietare il paese ai non residenti? Non sappiamo se ha ragione il sindaco di Sirmione o se hanno ragione i suoi colleghi, come quelli della vicina Desenzano e altri Comuni (che si sono limitati a chiudere a tutti, non ai soli non residenti, parti di spiagge, di litorale o parchi, come pare consentito: qui i dettagli). Ma segnaliamo che nel Decreto legge del 25 marzo si legge che “I Sindaci non possono adottare, a pena di inefficacia, ordinanze contingibili e urgenti dirette a fronteggiare l’emergenza in contrasto con le misure statali, ne’ eccedendo i limiti di oggetto cui al comma 1”.

Il sogno di noi cittadini frastornati da leggi contrastanti e interpretazioni contrastanti, però, è quello di vivere in un posto – sperando che sia l’Italia un giorno – in cui i cittadini possano sapere facilmente e con chiarezza ciò che possono fare. Vengano puniti se sbagliano e lasciati in pace se hanno diritto di farlo. Sogniamo.

* Direttore BsNews.it

BSNEWS BRESCIA TV: GUARDA LA NOSTRA VIDEO-INTERVISTA AL SINDACO DI BRESCIA EMILIO DEL BONO

(se il video presenta interruzioni dovute all’aggiornamento della pagina potete guardarlo direttamente su YouTube a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=d_eudbUy1fU)

, CHIEDIAMO TAMPONI PER TUTTI PER FERMARE IL CONTAGIO! FIRMATE LA NOSTRA PETIZIONE

▶️ https://www.change.org/coronavirus-tamponi-per-tutti

Ultimo aggiornamento il 26 Maggio 2020 11:46

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, SCARICA IL NUOVO MODULO PER L’AUTOCERTIFICAZIONE (VERSIONE 5)

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 CORONAVIRUS: IDENTIKIT DEI SOGGETTI A RISCHIO (FONTE ISS)

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

49,99€
disponibile
2 nuovo da 49,99€
39,86€
non disponibile
2 nuovo da 39,86€
Ultimo aggiornamento il 26 Maggio 2020 11:46

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome