CORONAVIRUS, Confesercenti contro l’ordinanza anti-movida: dopo il danno la beffa

0
Piazza Arnaldo chiusa dai vigili, foto Del Bono

“L’ordinanza annunciata dal Comune di Brescia rischia di imporre ai pubblici esercizi restrizioni non sopportabili”. A dirlo è una nota del direttore generale , che commenta così i provvedimenti decisi dal sindaco di Brescia  Emilio Del Bono per contenere la movida di piazzale Arnaldo.

“Esprimiamo pertanto il nostro dissenso – si legge ancora – nei confronti di questa ordinanza richiamando l’attenzione sul fatto che più volte abbiamo offerto la disponibilità a sederci attorno ad un tavolo per collaborare e individuare le migliori soluzioni, e che fino ad oggi non c’è stata data questa opportunità”.

DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO DI CONFESERCENTI

“Finalmente dopo 70 giorni di chiusura e di ricavi zero, è venuto il momento di riaprire le nostre attività e di recuperare nel limite del possibile il terreno perduto.” Così hanno pensato molti operatori all’indomani dei provvedimenti governativi e regionali che autorizzavano la ripartenza delle attività commerciali di pubblico esercizio.

Oggi possiamo dire che, alla luce delle notizie apparse sulla stampa in relazione alla cosiddetta , l’Amministrazione comunale di Brescia ha intenzione di imporre pesanti restrizioni su tutto il territorio nella volontà di ridurre gli assembramenti di persone: divieto di asporto di bevande dalle ore 20, in pubblici esercizi e negozi, e accesso limitato ai posti a sedere, con pesanti sanzioni e rischio di chiusura dell’attività.

Il nostro Sindaco è convinto che con questi metodi si possano scoraggiare fenomeni di eccessivi contatti, semplicemente penalizzando quegli operatori che appunto da 70 giorni speravano di poter ripartire con un minimo di sostenibilità.

Ordinanza che, così sembra, resterà in vigore fino al 15 giugno. E poi cosa accadrà? Il Sindaco riterrà di reiterare il provvedimento e le imprese continueranno a subire restrizioni, in quanto con tutta probabilità il problema si ripresenterà allo stesso modo.

È nostra precisa convinzione che le misure adottate ancorché penalizzanti per gli imprenditori non sortiscano risultati apprezzabili perché non è con ordinanze restrittive, che rischiano solamente di spostare il problema in altri luoghi senza risolverlo alla radice, ma con azioni di informazione, sensibilizzazione e supporto attraverso tutte quelle forme di comunicazioni valide in queste circostanze, che si potrà far leva sul senso civico dei cittadini.

Questo non significa che stiamo sottovalutando l’importanza di non creare terreno fertile per la diffusione del corona virus. Siamo convinti che ogni forma di collaborazione necessaria alla tutela e alla salute delle persone debba essere correttamente attuata.

Riteniamo tuttavia che il tempo delle restrizioni che spesso limitano in modo eccessivo l’individuo sia da considerare superato e nell’ottica della convivenza con questa epidemia, il cittadino debba diventare un soggetto proattivo, così come gli imprenditori debbono proseguire nella loro attività essendo forniti di tutte le dotazioni per rispettare i protocolli sanitari.

Esprimiamo pertanto il nostro dissenso nei confronti di questa ordinanza richiamando l’attenzione sul fatto che più volte abbiamo offerto la disponibilità a sederci attorno ad un tavolo per collaborare e individuare le migliori soluzioni, e che fino ad oggi non c’è stata data questa opportunità. Il caso più evidente è proprio di questa recente delibera che ci è stata semplicemente comunicata.

BSNEWS BRESCIA TV: GUARDA LA NOSTRA VIDEO-INTERVISTA AL SINDACO DI BRESCIA EMILIO DEL BONO

(se il video presenta interruzioni dovute all’aggiornamento della pagina potete guardarlo direttamente su YouTube a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=d_eudbUy1fU)

, CHIEDIAMO TAMPONI PER TUTTI PER FERMARE IL CONTAGIO! FIRMATE LA NOSTRA PETIZIONE

▶️ https://www.change.org/coronavirus-tamponi-per-tutti

Ultimo aggiornamento il 14 Giugno 2020 10:10

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, SCARICA IL NUOVO MODULO PER L’AUTOCERTIFICAZIONE (VERSIONE 5)

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 CORONAVIRUS: IDENTIKIT DEI SOGGETTI A RISCHIO (FONTE ISS)

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

11,79€
19,01
disponibile
8 nuovo da 11,79€
34,27€
disponibile
6 nuovo da 29,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
15,70€
19,90
disponibile
4 nuovo da 12,69€
Ultimo aggiornamento il 14 Giugno 2020 10:10

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome