Rubò 200 euro di pinoli nel 2017: è irreperibile, processo ancora rinviato

Il 50enne, senza fissa dimora, era stato "beccato" dagli addetti alla sicurezza dell'Esselunga di Brescia mentre cercava di uscire dal supermercato con 35 confezioni di pinoli

0
Pinoli, foto generica da Pixabay

E’ stato rinviato a settembre il processo a carico di un 50enne di origine rumena – senza fissa dimora – che nel 2017 era stato “beccato” dagli addetti alla sicurezza dell’Esselunga di Brescia mentre cercava di uscire dal con 35 confezioni di pinoli. Ovviamente senza passare dalla cassa.

Il “bottino” sequestrato ammontava a circa 200 euro. E per questo l’uomo era stato rinviato a giudizio. Ma il 50enne è da allora irreperebile. Per questo – secondo quanto informa l’edizione odierna di Bresciaoggi – è scattato il nuovo rinvio, nella speranza che dopo l’estate si riesca a rintracciarlo. Il supermercato non si era costituito parte civile.

MASCHERINE CONTRO IL , LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Ultimo aggiornamento il 16 Febbraio 2021 16:31

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome