Motociclista travolto da camion: l’autista è indagato per omicidio stradale

Il Pm di Udine Paola De Franceschi ha disposto l’esame autoptico sulla salma  del 49enne vittima del tragico incidente di mercoledì, a Majano

0
Ambulanza 118
Un mezzo di soccorso del 118 con barella, foto generica

Il Pubblico ministero di Udine, Paola De Franceschi, titolare del procedimento penale per la tragica morte di Marco Vendramini, ha disposto l’esame autoptico sulla salma del motociclista 49enne di Motta di Livenza, nel Trevigiano. La mattina di mercoledì 19 agosto, l’uomo era rimasto vittima di un terribile incidente stradale sulla strada regionale 463, nel territorio comunale di Majano (Ud). Travolto da un camionista che dopo l’impatto si era dato alla fuga.

Secondo quanto informa una nota dello studio legale che segue i familiari della vittima  (Diego Tiso, Studio3A-Valore S.p.A.), il conducente del mezzo pesante – un 49enne di Prevalle, in Valsabbia – è indagato per omicidio stradale e per omissione di soccorso.

Stando alla prima ricostruzione il motociclista, apprezzato caporeparto presso la Veneta Isolatori di Ceggia (Venezia), per cause al vaglio della polizia locale di Majano avrebbe urtato con la sua Suzuki un furgoncino Ape Piaggio che lo procedeva ed era fermo sulla carreggiata, rovinando a terra e finendo nella corsia opposta dove sopraggiungeva il mezzo pesante, che lo ha praticamente schiacciato, senza lasciargli scampo.

Vendramini lascia una figlia di 17 anni, Silvia, l’ex moglie Roberta, gli anziani genitori Amedeo e Maria e il fratello Giancarlo. I funerali del quarantanovenne slitteranno dunque a metà della prossima settimana, dopo che il Pubblico Ministero, ultimate le operazioni peritali, darà il nulla osta. La camera ardente sarà allestita presso la Casa Funeraria di Gorgo al Monticano un giorno prima della data delle esequie, che si terranno nel duomo di Motta di Livenza, e saranno in tantissimi a voler dare l’ultimo saluto all’amico o al collega di lavoro e a stringersi attorno ai suoi cari: il dramma ha destato profonda commozione, non solo a Motta, dove Vendramini risiedeva ed era molto conosciuto e ben voluto da tutti, ma anche a Ceggia, dove lavorava, e in tutta la Marca. Riposerà nel cimitero di San Giovanni.

Ultimo aggiornamento il 22 Settembre 2020 11:59

MASCHERINE CONTRO IL , LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

🔴 L’INCHIESTA: MASCHERINE FINITE? GLI OSPEDALI NON SANNO CHE POSSONO RIGENERARLE…

🔴 CORONAVIRUS: OBBLIGATORIO COPRIRSI CON MASCHERINA O ALTRO QUANDO SI ESCE DI CASA

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

20,79€
non disponibile
1 nuovo da 20,79€
Amazon.it
Spedizione gratuita
19,99€
disponibile
1 nuovo da 19,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
13,09€
18,00
disponibile
3 nuovo da 13,09€
Ultimo aggiornamento il 22 Settembre 2020 11:59

 

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome