🔴🔴🔴 CORONAVIRUS, a Brescia pochi tamponi, ma i positivi sono la meta della media lombarda

Il 28 ottobre, ultimo dato disponibile, nel Bresciano sono stati effettuati 1362 tamponi, con una percentuale di contagiati del 10 per cento. Mentre in Lombardia si era al 18,3 per cento

0
H. S.Paolo Milano © Martina Santimone-15

Da agosto, in provincia di Brescia, si viaggia su una media di 25-30mila tamponi ogni due settimane. Con un rapporto per abitante che è molto inferiore alla media lombarda. Nelle scorse ore, dopo varie sollecitazioni, sono arrivati i dati sui test contro il effettuati, pubblicati nel dettaglio dall’edizione odierna di Bresciano. E i numeri danno adito a diverse interpretazioni.

Il 28 ottobre, ultimo dato disponibile, nel Bresciano sono stati effettuati 1362 tamponi, con una percentuale di contagiati del 10 per cento. Mentre in Lombardia si era al 18,3 per cento. Il 27 ottobre i tamponi erano 3.009 (11,8% di contagiati), il 26 2.652 (11,1%), il 25 479 (7,5%), il 24 2.726 (11,3%), il 23 2.934 (11,9%), il 22 2.756 (12,2%), il 21 2.676 (9,4%), il 20 2.856 (8,3%). Una media di contagiati, dunque, che è quasi la metà di quella regionale.

Dal 16 al 28 ottobre i tamponi bresciani sono stati complessivamente 28.665, con una percentuale del 9,8% di contagiati (2.882 nuovi positivi). Mentre il dato totale dei bresciani attualmente assistiti è di 26.751. Per dare un’idea della situazione, dal 1 al 15 marzo si erano registrati 2.509 casi nel Bresciano, con una percentuale di contagiati del 46% (ma i tamponi erano solo 5.456) e nella seconda metà del mese i nuovi positivi erano stati 4.538, con 10.331 tamponi fatti e una percentuale di contagiati del 43,9. Ad agosto, invece – ed è questo il valore da prendere come riferimento visto che il totale dei test è simile all’attuale – i nuovi casi erano stati soltanto 855, con quasi 40.000 tamponi fatti  e una percentuale di contagiati attorno al 2 per cento.

Numeri che – insieme a quelli dei ricoveri – danno conto dell’andamento reale dell’epidemia nella nostra provincia. Per ora la situazione è sotto controllo, e meno grave di quella di altre zone della Lombardia come Milano, Monza e Varese. Ma la crescita dei contagi è forte anche nel Bresciano e non si può abbassare la guardia.

Ultimo aggiornamento il 1 Dicembre 2020 08:10

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

25,00€
disponibile
1 nuovo da 25,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
16,90€
17,50
disponibile
2 nuovo da 16,90€
38,95€
53,95
disponibile
1 nuovo da 38,95€
Amazon.it
Spedizione gratuita
28,90€
29,99
disponibile
2 nuovo da 27,90€
1 usato da 28,32€
Amazon.it
Spedizione gratuita
63,88€
69,00
disponibile
5 nuovo da 63,87€
4 usato da 47,92€
Amazon.it
Spedizione gratuita
99,00€
114,98
disponibile
2 nuovo da 99,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 1 Dicembre 2020 08:10

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome