🔴 Depuratore del Garda: Acque Bresciane pronta al progetto bis, ma il futuro è incerto

La società guidata da Gianluca Delbarba, ieri sera, ha diffuso una nota dicendosi disposta ad attivarsi "con la massima serietà e verificare se esista per il collettore del Garda un'ipotesi di localizzazione compatibile con l’indirizzo del Consiglio, altrettanto valida dal punto divista tecnico, ambientale ed economico rispetto al progetto in campo"

2
Sede della Provincia di Brescia e della prefettura.
Sede della Provincia di Brescia e della prefettura.

Sei mesi. Tanto (o poco, a seconda dei punti di vista) è il tempo a disposizione della società per definire un progetto alternativo per il nuovo depuratore del lago di Garda. Poi si vedrà, perché sull’efficacia – in termini di vincolo – della mozione votata ieri dalla sono in molti a nutrire dubbi.

A confermarlo è anche il voto di ieri in consiglio provinciale: 12 a favore (compresa la Lega) e un contrario (Gianluigi Raineri di Forza Italia), ma con la non partecipazione di Giacomo Massa e di due autorevoli esponenti della maggioranza: il vicepresidente Guido Galperti e Andrea Ratti, molto critici nei confronti del provvedimento.

Come noto, il testo votato – frutto della mediazione tra e parti di maggioranza e opposizione – prevede che i nuovi depuratori debbano essere realizzati nei territori che ne beneficiano e fissa un termine temporale per adeguarsi in caso di progetti in corso (come quello del Garda) salvo “deroghe di carattere tecnico, ambientale ed econonico”, ma “solo se sufficientemente motivate”. Poi?

La società guidata da Gianluca Delbarba, ieri sera, ha diffuso una nota dicendosi disposta ad attivarsi “con la massima serietà e verificare se esista per il collettore del Garda un’ipotesi di localizzazione compatibile con l’indirizzo del Consiglio, altrettanto valida dal punto divista tecnico, ambientale ed economico rispetto al progetto in campo”. La società precisa comunque che “il progetto direalizzare 2 impianti, a Gavardo e Montichiari, resta tecnicamente valido e validato dalla massima autorità nazionale, il Ministero dell’Ambiente” e aggiunge che “se tuttavia emergesse un’alternativa maggiormente condivisa dai territori, di pariefficacia in termini di tempi e costi e in linea con la normativa regionale, che possa portare all’avvio della Conferenza dei Servizi, questo consentirebbe discongiurare un rinvio all’infinito di un iter codificato e valido e didare finalmente risposta a una necessità del territori”.

Insomma. Acque Bresciane è pronta a rimettersi al lavoro. Ma non è scontato che i sei mesi bastino per trovare una nuova collocazione condivisa ed economicamente conveniente, avviando la fase di progettazione. In quest’ultimo caso cosa accadra? Si chiederanno le deroghe “sufficientemente motivate”? Il dovrà votare proroghe? Qualcuno passerà alle vie legali di fronte a un eventuale no all’attuale progetto? Tutto è possibile e le certezze, a oggi, sono davvero poche.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Guanti in lattice con polvere taglia S - 100 pezzi
18,60€
19,09€
disponibile
3 nuovo da 18,60€
Modelabs FFP2 KN95 Maschera viso, Confezione da 100
139,99€
179,69€
disponibile
2 nuovo da 139,99€
STM Mascherine FFP2 certificate 25 pezzi
24,99€
36,95€
disponibile
3 nuovo da 24,99€
1 usato da 28,86€
EasyCHEE Powstay PM01A Maschera di protezione antiparticolato FFP2 NR, 10 pezzi
22,90€
26,99€
disponibile
2 nuovo da 22,50€
2 usato da 22,44€
Ultimo aggiornamento il 29 Dicembre 2020 20:46

 

Comments

comments

2 Commenti

  1. […] (a.t.) “Ora riparte tutto da capo e, purtroppo, non è chiaro se riusciremo ad arrivare nella direzione giusta, che è quella di rispondere all’esigenza delle comunità gardesane di avere un nuovo depuratore”. A dirlo è il consigliere provinciale Gianluigi Raineri (Forza Italia), il solo a votare contro la cosiddetta mozione Sarnico durante la seduta di ieri, anche se a manifestare dubbi sono stati div…. […]

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome