🔴🔴🔴 CORONAVIRUS, arrivate in Lombardia le prime fiale del vaccino: 80 sono per Brescia

Per quanto riguarda Brescia, l'appuntamento è alle 13 sulle scale del Civile, quando avverrà - alla presenza dell'assessore regionale Giulio Gallera e del consigliere bresciano Simona Tironi - la consegna delle prime 80 dosi destinate al nosocomio della leonessa

0
L'arrivo delle prime fiale di vaccino contro il Coronavirus in Lombardia, foto da Regione

Sono arrivate all’ospedale milanese di Niguarda poco prima delle 8 – a bordo di un mezzo dell’Esercito scortato dai Carabinieri – le prime 324 fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Ad attenderle in un simbolico passaggio di consegne il direttore generale dell’ospedale, Marco Bosio, e i vertici delle Forze dell’Ordine e Militari. Le fiale, dalle quali saranno ricavate le 1.620 dosi destinate agli ospedali lombardi, sono poi state trasferite alla farmacia dell’ospedale e prese in consegna dall’equipe del dottor Alberto Medaglia per essere poi suddivise e caricate sulle macchine di Areu che le trasporteranno negli altri 13 punti della Lombardia dove, nel pomeriggio, cominceranno le vaccinazioni.

A Niguarda, invece, in mattinata, verranno somministrate le prime dosi a persone ‘simbolo’ e sempre in prima linea durante la pandemia. Fra queste Adele Gelfo, la OSS che ha sempre lavorato in terapia intensiva; Grazie Fresta, in rappresentanza degli addetti ai servizi e numerosi medici, infermieri, personale sanitario e soccorritori.

Per quanto riguarda Brescia, l’appuntamento è alle 13 sulle scale del Civile, quando avverrà – alla presenza dell’assessore regionale Giulio Gallera e del consigliere bresciano Simona Tironi – la consegna delle prime 80 dosi destinate al nosocomio della leonessa. I primissimi a sottoporsi alla profilassi contro il Covid-19 saranno i presidenti degli Ordini dei medici e degli infermieri, i rappresentanti degli operatori sanitari,degli addetti ai servizi e delle Rsa.

La prima vera fornitura, però, partirà tra il 28 dicembre e il 4 gennaio, con destinazione i 64 nuovi hub regionali scelti dalla Regione. Gli hub, secondo quanto informa una nota di Tironi, sono per l’Asst Vallecamonica gli ospedali di Esine e Edolo, per l’Asst Franciacorta di Chiari e Iseo, per l’Asst Garda di Desenzano, Manerbio e Gavardo e, in città, Civile, Poliambulanza e Città di Brescia. L’obiettivo è coinvolgere nella prima fase complessivamente 278.050 operatori sanitari lombardi e 58.030 ospiti di Rsa. Per Brescia, la stima è di riuscire a vaccinare 34.485 operatori della sanità e 7.128 ospiti.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

STM Mascherine FFP2 certificate CE sigillate singolarmente (25 pezzi)
22,99€
36,95€
disponibile
3 new from 22,99€
2 used from 27,39€
Ultimo aggiornamento il 23 Gennaio 2021 01:02

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome