Lavoro in somministrazione: a Brescia nel terzo trimestre frena la caduta

Il calo registrato nel periodo tra luglio e settembre, rispetto allo stesso periodo del 2019, è del 29%; la contrazione è inferiore a quella del trimestre precedente (-54%)

0
lavoratore - da pixabay
lavoratore - da pixabay

Secondo quanto dichiarato dalle Agenzie per il , nel 3° trimestre del 2020 le richieste di lavoratori in somministrazione in provincia di Brescia hanno subito un calo del 29% rispetto all’analogo periodo del 2019. Si tratta di una contrazione che in qualche modo mitiga la caduta registrata nel secondo periodo dell’anno (-54%).
A evidenziarlo è il tradizionale Osservatorio Brescia – Agenzie per il Lavoro,
a cura del Centro Studi di Confindustria Brescia.
La dinamica, fortemente negativa, risulta coerente con un quadro ciclico penalizzato dalla
pandemia, che ha pesantemente colpito il settore industriale locale – nonostante il recupero
dell’attività produttiva nei mesi estivi – e ha profondamente lacerato le attività legate al
commercio e alla ristorazione.
La caduta ha interessato tutti i sei macro-gruppi professionali presi in considerazione, con i
cali più intensi registrati, in particolare, dai tecnici (-33%), dagli operai specializzati (-34%), dagli impiegati esecutivi (-44%) e dagli addetti al commercio (-68%). Per quanto riguarda la composizione della domanda, si evidenza la prevalenza di conduttori d’impianti (40,6%), seguiti dal personale non qualificato (24,3%), dagli operai specializzati (15,3%) e dagli addetti al commercio (8,9%). Più contenuta è la domanda di tecnici (5,7%) e di impiegati esecutivi (5,1%).
Il dettaglio dei profili professionali vede in testa gli operatori robot industriali (14,1% della
domanda complessiva), seguiti dagli addetti consegna merci (7,9%), dai non qualificati in
imprese industriali (7,2%), dagli addetti macchine per lavorazioni metalliche (5,9%) e dai
conduttori macchine movimento terra (5,8%).
Come già rilevato nel primo semestre dell’anno, il profilo più domandato riguarda gli
operatori robot industriali; si tratta di un dato che certificherebbe il forte interesse nel
territorio per questa categoria professionale, di questi tempi particolarmente ricercata, sulla
scia della transizione in atto al 4.0.
Con riferimento alle difficoltà di reperimento dei lavoratori in somministrazione, non si
segnalano tensioni particolari, a eccezione di alcuni profili appartenenti ai tecnici (tecnici in
campo ingegneristico e tecnici informatici).

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

STM Mascherine FFP2 certificate CE sigillate singolarmente (25 pezzi)
22,99€
36,95€
disponibile
3 nuovo da 22,99€
2 usato da 27,39€
Ultimo aggiornamento il 2 Gennaio 2021 12:25

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome