“Aggressione fascista” via Zoom alla riunione virtuale di Sinistra italiana

L'episodio è avvenuto venerdì, quando una 40ina di utenti hanno provato a disturbare l'Assemblea precongressuale del partito guidato da Luca Trentini. Solo in sei, comunque, sono riusciti effettivamente ad entrare nella riunione Zoom

0
Neofascisti a Brescia
Neofascisti a Brescia

“Aggressione fascista” alla riunione di di Brescia. Ma – in linea con i tempi – l’azione di provocazione non è avvenuta fisicamente, bensì via Zoom con “insulti, marcette fasciste, svastiche, video del duce e slogan sessisti, antimeridionalisti e xenofobi” che hanno interrotto la discussione virtuale.

L’episodio è avvenuto venerdì, quando una 40ina di utenti hanno provato a disturbare l’Assemblea precongressuale del partito guidato da . Solo in sei, comunque, sono riusciti effettivamente ad entrare nella riunione Zoom, data la pronta reazione degli amministratori che hanno bloccato gli accessi.

“Inquieta – si legge in una nota di Sinistra Italiana – la modalità antidemocratica e squadrista con cui si prova a zittire un avversario e a impedire la libera discussione. Un raid di chiaro stampo fascista, ben organizzato e strutturato fatto di profili chiaramente falsi e anonimi: il tipico ‘coraggio’ di chi è solito agire nell’ombra e protetto dall’anonimato garantito in questo caso dalla rete. Ci chiediamo come sia possibile continuare ancora a tollerare organizzazioni, gruppi e realtà che operano indisturbate sulla rete e nel paese, diffondendo idee in netto contrasto con la Costituzione repubblicana godendo di una totale impunità rispetto ad azioni, argomentazioni e modalità inaccettabili nel contesto democratico. Le organizzazioni fasciste e parafasciste vanno sciolte senza se e senza ma. E va punito chi propaganda idee riconducibili a quella marcia ideologia, diffondendo odio, discriminazione e violenza. Una cancrena che va fermata subito, perchè in grado di ammorbare il nostro contesto democratico. Nessuna tolleranza – si aggiunge – con gli intolleranti, nessuna libertà di opinione a chi la vuole uccidere”.

Sinistra italiana fa comunque sapere che “segnalerà alla Digos e denuncerà alla Polizia postale tale aggressione”.

Nel frattempo arriva la solidarietà di Articolo Uno, movimento guidato da Paolo Pagani: “Articolo Uno di Brescia – si legge nella nota – esprime la sua più netta solidarietà e la più netta condanna. Non è più tollerabile che queste organizzazioni neofasciste continuino ad essere essere tollerate. La disposizione transitoria della Costituzione deve essere attuata e tutte queste organizzazioni vanno sciolte”.

MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, LA GUIDA

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS
🔴 MASCHERINE, APPROFONDIMENTO SU DPI FFP2 E FFP3

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, I CONSIGLI DELL’ESPERTO

🔴 MASCHERINE CONTRO IL CORONAVIRUS, COSA BISOGNA GUARDARE PER NON SBAGLIARE L’ACQUISTO

🔴 DIFFERENZA TRA MASCHERINE FILTRANTI E CHIRURGICHE

🔴 CORONAVIRUS, CHI DEVE USARE LE MASCHERINE E QUALI

🔴 MASCHERINE, GUANTI E IGIENIZZANTI MANI: COME SI USANO

🔴 LE MASCHERINE SERVONO O NO?

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO
🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

STM Mascherine FFP2 certificate CE sigillate singolarmente (25 pezzi)
29,95€
34,95€
disponibile
2 new from 29,95€
2 used from 27,85€
MASCHERINA MASCHERA FFP3 - DOC - CERTIFICATA CE - 20PZ
72,00€
74,99€
disponibile
3 new from 69,90€
1 used from 66,96€
Ultimo aggiornamento il 18 Febbraio 2021 02:04

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome